Barbolini sprona la Igor: “Dobbiamo tornare a lottare su tutti i palloni”

LEAD – SOCAF-Acquarial_C
Foto Rubin/LVF

Di Redazione

Fiducioso ma anche realistico, Massimo Barbolini commenta così la sconfitta della sua Igor Gorgonzola Novara in Gara 2 di Finale Scudetto contro Conegliano: “Rimontare è difficile, non tanto perché siamo sul 2-0 ma perché c’è una squadra che sta giocando bene contro una che sta giocando male. Dire che bisogna cambiare l’atteggiamento è troppo facile, però qualcosina dobbiamo cambiare. Soprattutto abbiamo il dovere di lottare su tutti i palloni: possiamo perdere, ma non perché loro se la giocano più di noi. A livello tecnico bisogna ripartire da dietro: ricezione e difesa devono migliorare“.

Severo anche il giudizio di Paola Egonu ai microfoni Rai: “Stiamo ancora cercando la nostra identità in questa finale. Giochiamo a pallavolo solo a momenti, dovremmo essere molto più ordinate; abbiamo perso un po’ di tranquillità e di fiducia in noi stesse. Comunque nulla è ancora perduto e nella prossima partita cercheremo di fare il doppio rispetto a stasera. Non sono molto soddisfatta della mia prestazione, ma penso non lo sia nessuna di noi: dobbiamo lavorare di più“.

Sandlovers_LEADERBOARD