L’Arkas respinge ancora l’assalto del Fenerbahce: si va a gara #5

LEADERBOARD_GPCAR_2008

Di Redazione

Con una prova di grande carattere e di estrema determinazione, l’Arkas di Izmir batte il Fenerbahce per la seconda volta in pochi giorni e pareggia i conti con la squadra di Istanbul che aveva vinto in casa le prime due partite della serie ponendo una pesante ipoteca sul titolo turco. L’ipoteca al momento è cancellata, anzi… con la vittoria che porta la serie sul 2-2 e l’assegnazione del titolo a gara #5, è forse proprio l’Arkas la squadra favorita. Perché giocherà la gara decisiva in casa e perché quella che si è vista in campo è stata una squadra in autentico stato di grazia.

Gara #4 si chiude 3-0 (25-19, 26-24, 25-18) in una settantina di minuti di gioco. Una partita completamente diversa da quella di tre giorni fa quando l’Arkas aveva dovuto rimontare una gara in modo quasi disperato: Taht e il giovanissimo Lagumdzija con diciassette punti a testa brillano nel boxscore ma a impressionare è la pessima giornata del Fenerbahce sovrastato a muro (13-4 i muri punto) e al servizio (5-1 gli ace). Ter Maat e Hidalgo hanno tenuto a galla la squadra nel secondo set ma nel terzo non c’è davvero stata partita. Il clima infuocato creato da oltre quattromila fans scatenati ha sicuramente creato i presupposti per la grande impresa: gara #5 è in programma sabato 4 maggio alle ore 14.00, sempre all’Ataturk Kompleksi di Izmir.

(Fonte: Tvf.org)

LEAD_Alfapaint_istit