Polonia, il LKS Lodz vince anche gara 2 ed è sempre più vicino al titolo

PSG_2019_PREE_LEAD
Foto Liga Siatkowki Kobiet

Di Redazione

ŁKS Commercecon Łódź sempre più vicino allo scudetto femminile in Polonia: nella finale-derby contro il Grot Budowlani Łódź, la formazione di Michal Masek si è imposta al tie break anche sul campo delle rivali, dopo aver vinto gara 1 con lo stesso risultato. Il 2-3 finale (25-27, 25-20, 23-25, 29-27, 10-15) racconta una sfida equilibrata e combattuta, che il LKS è riuscito ad aggiudicarsi pur facendo peggio delle avversarie in quasi tutti i fondamentali: determinante il cambio della diagonale palleggiatore-opposto, con Wójcik e Bociek in campo al posto di Muhlsteinova e
Kowalińska.

Al Grot Budowlani non sono bastati i 38 punti di una scatenata Jovana Brakocevic, che ha chiuso con il 46% in attacco e 5 muri; ancora meglio ha fatto l’ex legnanese Jaroslava Pencova (7 blocks), senza però riuscire a raddrizzare la serie. Lunedì 29 aprile alle 20.30 si tornerà in campo per gara 3, che potrebbe già regalare il titolo al LKS.

Intanto, nella finale per il terzo posto, il Chemik Police di Marcello Abbondanza ha pareggiato i conti con il Developres SkyRes Rzeszów, andando a vincere in trasferta per 3-2 dopo aver perso con un netto 0-3 il primo incontro.

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC