Straniere, sbaglia anche Scandicci: l’errore in gara 1

LEAD_BASE_ALD

Di Redazione

Dopo la notizia della svista commessa da Novara, che aveva schierato in campo 5 straniere in un passaggio di gara 3 della semifinale Play Off contro Scandicci, alla nostra redazione sono pervenute numerose segnalazioni di un analogo episodio a parti invertite.

Giovedì 18 aprile, in gara 1 al PalaEstra di Siena, era stata infatti la Savino Del Bene Scandicci a mandare in campo erroneamente una straniera in più rispetto a quelle consentite dal regolamento. Sul 12-20 del secondo set, in seguito all’ingresso di Kosheleva, sul taraflex erano rimaste solo due italiane con la maglia della Savino (Merlo e Bosetti) a fronte di 5 giocatrici straniere (Adenizia, Stevanovic, Kosheleva, Vasileva e la stessa Kosheleva).

Visto il ripetersi di due episodi così simili a pochi giorni di distanza, il dubbio a questo punto è sul funzionamento del referto elettronico, lo strumento che dovrebbe automaticamente segnalare l’anomalia ai direttori di gara.

Sandlovers_LEADERBOARD