Turchia, sarà il Vakifbank di Guidetti a contendere all’Eczacibasi il titolo nazionale

Spalding_Leaderboard
Foto: tvf.org.tr

Di Redazione

Dopo la delusione pe l’eliminazione in Champions League al golden set per mano di Novara, il Vakifbank Istanbul si prende una bella rivincita conquistando la finale per il titolo turco del quale è campione in carica. La squadra di  Guidetti ieri ha battuto per 3-1 il Fenerbahce, anch’esso eliminato in semifinale di Champions League dall’Imoco Conegliano.

Un successo non semplice come suggerirebbe il punteggio con il Vakifbank costretto a rincorrere dopo aver perso il primo set e messo in grande difficoltà dalle gialloblu nella seconda frazione (23-25, 25-22, 25-19, 25-18): una volta prese le misure alla squadra avversaria il Vakifbank ha preso il largo grazie alla solita Zhu, 22 punti con un muro e nonostante una percentuale offensiva non straordinaria per lei, e a Kelsey Robinson, piuttosto efficace in attacco ma soprattutto al servizio (tre ace).

La finale sarà dunque tra le due squadre che hanno dominato la regular season: l’Eczacibasi, testa di serie numero 1 e il Vakifbank, seconda classificata dopo il girone principale. Si tratta di una delle sfide più classiche della pallavolo turca tra le due formazioni più titolate: l’Eczacibasi con i suoi 17 titoli è la squadra più decorata del paese; il Vakifbank insegue con dieci. Tre i precedenti in questa stagione. Eczacibasi che vinse in ottobre la Supercoppa nazionale per 3-1. Stesso punteggio nella gara del girone d’andata di campionato a dicembre mentre il 23 febbraio il Vakifbank inflisse la sconfitta stagionale più dura all’Eczacibasi con un secco 3-0. Le due squadre non si incrociarono invece nella Coppa di Turchia:  Vakifbank eliminato dal Fenerbahce in semifinale ed Eczacibasi vittorioso in finalissima.

(Fonte: tvf.org.tr)

Sandlovers_LEADERBOARD