Itas Trentino, Giannelli: “Possiamo ancora recuperare, dovremo fare di più”

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC
Foto: Trentino Volley - Trabalza

Di Redazione

Il giorno dopo i centosessanta minuti di gara 1 di Semifinale Play Off Scudetto 2019, l’Itas Trentino è tornata alla BLM Group Arena per sostenere una sessione di defaticamento e del lavoro in sala pesi ma senza riprendere subito in mano la palla. Per rivedere i gialloblù in campo per un allenamento tecnico-tattico bisognerà infatti aspettare la tarda mattinata di giovedì, quando la squadra svolgerà l’unica seduta prima della partenza per Civitanova (prevista nel primo pomeriggio).

Venerdì 19 aprile alle ore 20.30 nelle Marche si giocherà infatti la seconda sfida della serie, con i Campioni del Mondo che andranno a caccia del successo all’Eurosuole Forum (mai ottenuto in otto precedenti partite ufficiali) per pareggiare subito i conti. “In gara 1 non abbiamo sfruttato diverse occasioni che abbiamo avuto per fare nostra la partita e tutto ciò rappresenta un grosso dispiacere – ha spiegato il Capitano Simone Giannelli dobbiamo però guardare avanti e pensare alla seconda sfida, perché in un confronto che si articola su cinque match ci sono i margini per recuperare. Andiamo a Civitanova per provare a mettere in campo tutto quello che abbiamo costruito in questa stagione: è tanto ma per battere la Cucine Lube dobbiamo fare ancora qualcosa in più”.

Gara 2 verrà trasmessa in diretta da RAI Sport + HD e Radio Dolomiti.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE