Progetto Mentoring: l’Aeronautica Militare Club Italia Crai incontra Alessandra Vitale

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC
Foto: Federvolley.it

Di Redazione

Ieri pomeriggio, presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma, l’Aeronautica Militare Club Italia Crai Roma ha incontrato la capitana della Nazionale italiana di Sitting Volley Alessandra Vitale nell’ambito delle attività del progetto Mentoring.

L’atleta azzurra, da poco nominata Amabasciatice dello sport paralimpico dal presidente Luca Pancalli, ha raccontato la propria esperienza agli azzurrini, trasmettendo loro le motivazioni che l’hanno portata a a raggiungere gli attuali successi a livello sportivo. Nell’arco del suo intervento, poi, Vitale ha parlato dell’attività del Sitting Volley raccontando l’esperienza dell’ultimo mondiale in cui le azzurre hanno raggiunto uno storico quarto posto e soprattutto spiegando il lavoro svolto negli ultimi anni per la crescita dell’intero movimento.

Cos’è il  Mentoring: l’iniziativa  consiste nel connettere esperienze di personaggi di spicco del mondo dello Sport e figure professionali che sono emerse all’interno del proprio campo lavorativo.

Il fine ultimo del progetto è quello di far si che i ragazzi possano prendere spunto dalle esperienze professionali e sportive raccontate dai loro ospiti sia in ottica della propria carriera pallavolistica, ma anche per ragionare consapevolmente su quali possano essere i collegamenti possibili tra il mondo dello Sport e l’attività professionale.

(Fonte: comunicato stampa)

Spalding_Leaderboard