La Planet Strano Light ritrova i tre punti a tre turni dalla fine del campionato

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC
Foto Ufficio Stampa Us Planet Volley

Di Redazione

Netto 3-0 al Volley Terrasini, al termine di una partita ottimamente giocata dalla formazione etnea che era di fronte ad un avversario a caccia di certezze per la definitiva permanenza.

Il successo consente alla Planet di salire in classifica a quota 28, nona posizione, e prepararsi al meglio in vista delle ultime due giornate di un torneo che ripartirà dopo Pasqua.

Ci misureremo con avversari il cui quoziente di difficoltà sarà maggiore rispetto all’ultimo affrontato – ha commentato a fine gara il Coach della Planet Francesco Andaloro -. Castelvetrano e Nola, infatti, tenteranno il tutto per tutto per raggiungere la terzultima posizione che potrebbe significare possibilità di ripescaggio.

La mia squadra ha dimostrato di sapersi ben esprimere contro Terrasini e sono certo che lo farà nelle ultime due tappe. In campo è scesa una squadra che, come ormai succede da qualche partita, definisco “sperimentale”: alcune atlete sono state impiegate in ruoli diversi rispetto a quelli tradizionali, è il caso di Boffi, Giuffrida e Rapisarda che, viste all’opera, si sono ben disimpegnate.

Poi c’è sempre l’apporto delle giovani, vedi Foti, che stanno compiendo un significativo percorso di crescita”.

Il tabellino di Planet Strano Light – Volley Terrasini 3-0

Planet: Giuffrida 4, Bellapianta 10, Boffi 10, Perticone 4, De Luca 12, Rapisarda 10, Bonaccorso (L1). Foti 1. Ne Pennisi, Asero, Faro, Viola (L2). All.: Andaloro.

Terrasini: Spanò 8, Russo 3, Caruso 6, La Parola 9, Incognito 6, Anzà 2, Loiacono (L). Ferro 1. Ne Di Pisa. All.: D’Accardi.

Arbitri: Conti e Tanzilli di Roma

Set: 25-22, 25-20, 25-21

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC