Cambiamenti in vista in casa Zanetti Bergamo. Abbondanza al posto di Bertini?

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto Zanetti Bergamo

Di Redazione

Aria di cambiamenti in casa Zanetti Bergamo in vista della prossima stagione. Dopo un campionato al di sotto delle aspettative, la dirigenza orobica sta muovendo i primi passi sul mercato per allestire una squadra che possa tornata a competere con le big. Come riportato da “Bergamo Post“, sembra che il primo a “saltare” sia l’allenatore..

In attesa che arrivino notizie ufficiali anche dalla sede di via Albricci, appare quasi certo che Matteo Bertini non sarà più il tecnico della Zanetti Bergamo. Le colpe di una stagione tutt’altro che esaltante sembrano quindi ricadere sull’allenatore che, nonostante sia legato al sodalizio bergamasco da un altro anno di contratto, potrebbe già fare le valigie. Sembra che la dirigenza orobica stia cercando di strappare il sì a Marcello Abbondanza, che in passato, dal 1998 al 2000, ha ricoperto il ruolo di assistente proprio qui a Bergamo.

Le parti stanno discutendo soprattutto l’aspetto economico – Abbondanza viaggia da anni a cifre importanti -, poi si penserà anche alla costruzione della squadra, che potrebbe essere completamente rivoluzionata. Salvo la conferma di qualche elemento (Smarzek, Olivotto, Sirressi), quasi tutto il resto della rosa dovrebbe essere cambiato (potrebbero rimanere solamente Strunjak come terza centrale e Loda, ma è ancora tutto da definire).

In entrata si continuano a fare i nomi di Anastasia Guerra (ma la lista di contendenti è piuttosto lunga) e Francesca Villani, oltre a quello della centrale statunitense Chiaka Ogbobu del Chemik Police, che potrebbe arrivare a Bergamo insieme ad Abbondanza.

Sandlovers_LEADERBOARD