Boyer: “Se rimarrò a Verona? Per me Calzedonia è il top, ma non dipende solo da me”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Calzedonia Verona

Di Redazione

È uno dei giovani talenti pronto a sbocciare, Sthéphen Boyer, opposto della Caledonia Verona. Il giocatore francese, alla sua prima esperienza in Italia, intervistato dal quotidiano “L’Arena“, parla del suo futuro…

Sthéphen Boyer ha mostrato di che pasta è fatto. Con alcune fiammate ha dato prova del suo potenziale da fenomeno. Gli è mancata solo un po’ di continuità, soprattutto al servizio, ma giusto ieri ha compiuto 23 anni e questo è stata la sua prima esperienza in Italia. Ha tutto il tempo per crescere e per rifarsi. È un top player pronto a sbocciare. In questa stagione ha solo preso le misure, nella prossima potrebbe esplodere. Ma dove? Ha ancora un anno di contratto con la Bluvolley ma sono tanti i club che lo vogliono.

Resterai a Verona?Non lo so. Abbiamo appena finito la stagione e voglio prendermi qualche giorno per non pensare a nulla, poi incontrerò la società e vedremo. Adesso non so cosa dire”.

Ma ti piacerebbe restare o vorresti approdare in un club più importante? “Per me Calzedonia è il top, certo che mi piacerebbe restare ma vedremo cosa succederà. Non dipende solo da me”.

Sandlovers_LEADERBOARD