Santarelli dopo la qualificazione per le Super Finals di Champions: “Abbiamo giocato una grande gara. Difficile descrivere cosa si prova”

PSG_2019_PREE_LEAD
Foto CEV

Di Redazione

Non sta più nella pelle Daniele Santarelli, coach dell’Imoco Volley Conegliano, dopo la qualificazione alla Finale di Champions League. Il 3-0 in casa del Fenerbahce ha infatti permesso alle pantere di staccare il pass per Berlino. Intervistato da “La Tribuna di Treviso“, il giovane tecnico ha commentato così la vittoria.

«Volevamo fortemente questa vittoria, è difficile descrivere cosa proviamo in questo momento. Sono contento per la società, per i tifosi che sono venuti fino a qui, per lo staff e per le ragazze», sono le prime parole a caldo di Santarelli.

«Il nostro è stato un percorso particolare in Champions, ci manca il passo più difficile. Ma adesso festeggiamo perché abbiamo giocato una grande gara in un palazzetto difficile con un pubblico non semplice. Le ragazze sono state brave a rimanere sempre dentro la gara, forse abbiamo avuto un po’ di paure di chiudere il secondo set, e abbiamo rimesso in gioco il Fenerbahce».

Il terzo non serviva più a nulla, «ma sono stato contento di vincere anche quello. È una bella prova, perché in quel momento le ragazze potevano calare, e invece abbiamo chiuso rapidamente il match».

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE