Matey Kaziyski e il suo futuro: “Non c’è nulla di deciso. Vedremo tra qualche giorno”

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC
Foto LVM

Di Redazione

Matey Kaziyski ha fatto innamorare tifosi, staff ma anche la società di Verona. Tutti lo vorrebbero trattenere nella città di Romeo e Giulietta ma la situazione non è così semplice come appare. Come riportato nell’edizione odierna del quotidiano veronese “L’Arena“, si parla di cifre stratosferiche che forse il club non si può permettere, ma nulla è ancora deciso. Ad affermalo lo stesso giocatore bulgaro.

Il pubblico lo vorrebbe vedere qui anche il prossimo anno, ma l’ingaggio è altissimo, si parla di qualcosa come 400 mila euro e la Bluvolley non può arrivarci. Anche se, come dal presidente Stefano Magrini nell’intervista di lunedì, forse ci sono degli sponsor pronti a investire su di lui. Vedremo. Intanto è stato un bel vedere e Grbic ha detto che farà di tutto per convincere la società a tenerlo.

«Sento che c’è molto affetto attorno a me», rivela Kaziyski, «e mi sono trovato davvero bene a Verona in una situazione molto coinvolgente. Sono stato accolto benissimo e c’è un grande feeling con il pubblico. Non so ancora cosa farò, ho sentito le dichiarazioni del presidente e vedremo. Non c’è nulla di deciso ancora e penso che tra qualche giorno sarà tutto più chiaro».

Sandlovers_LEADERBOARD