Domenica al PalaCoim di Offanengo le finali territoriali Cremona-Lodi dell’under 16 femminile

Spalding_Leaderboard

Di Redazione

Una giornata tutta da vivere, tra gli sforzi logistici e organizzativi per l’evento e la fibrillazione per una squadra del proprio vivaio a caccia del titolo.

Domenica al PalaCoim di Offanengo (abituale “teatro” delle partite di B1 della Chromavis Abo) andranno in scena le finali territoriali Cremona-Lodi della categoria under 16 femminile.

Per il terzo anno consecutivo, il comitato territoriale Fipav ha assegnato l’appuntamento al Volley Offanengo, che potrà anche andare a caccia del titolo con la propria formazione, impegnata nella finalissima.

Il programma sarà aperto alle 15 dalla finale terzo-quarto posto tra Bcc Laudense Accademia Volley Lodi ed Esperia Cremona, mentre alle 17 le padrone di casa del Volley Offanengo sfideranno l’Autorotor, formazione del Volley 2.0 di Crema, prima delle premiazioni conclusive.

Il tutto in un accogliente palazzetto che nel 2012 ospitò le finali regionali under 18 vedendo in campo atlete del calibro di Anna Danesi, Miriam Sylla e Beatrice Parrocchiale, ora protagoniste in A1 e con la nazionale italiana.

Come società – afferma il presidente del Volley Offanengo, Pasquale Zaniboni – siamo orgogliosi di ospitare per il terzo anno consecutivo le finali territoriali della categoria under 16 femminile, appuntamento prestigioso per il movimento giovanile del territorio che ripaga anche i continui sforzi organizzativi della nostra società, attenta alla valorizzazione del vivaio oltre che della prima squadra in B1.

Una testimonianza concreta arriva dalla presenza nella finale primo-secondo posto della nostra formazione under 16, che potrà lottare per il titolo nella cornice amica del PalaCoim per una bella domenica di pallavolo a cui invito tutti”.

La formazione under 16 femminile del Volley Offanengo che cercherà di conquistare il titolo con l’ausilio del tifo di casa è allenata da Marianna Bettinelli. In regular season ha chiuso al primo posto, con lo stesso numero di punti, di vittorie e set vinti dell’Autorotor, ma ha perso un parziale in meno.

Il cammino nei play off, invece, era iniziato negli ottavi contro il Volley Zelo (doppio 3-0), per poi proseguire nei quarti contro la Sanatec, regolata in quattro frazioni in trasferta all’andata e con un netto 3-0 al ritorno a Offanengo. Sono serviti due tie break, invece, per piegare la resistenza della Bcc Laudense Accademia Volley Lodi, tenace avversario della semifinale.

“Il gruppo – spiega Marianna Bettinelli – è formato da dieci ragazze in quota d’età e altre salite a rotazione dall’under 14 di Emanuele Verdelli. Durante il campionato, tutte hanno potuto giocare e maturare esperienza, riuscendo così a crescere.

Nei play off a livello di squadra siamo migliorati molto dal punto di vista mentale e caratteriale. In semifinale, per esempio, abbiamo vinto due tie break contro una squadra agguerrita che ci ha messo in difficoltà in modo maggiore rispetto alla regular season. Le risposte caratteriali ci sono state, mentre tecnicamente nell’occasione siamo state un po’ meno brave”.

Ora la finale con l’Autorotor.

“Il pronostico è aperto, in regular season abbiamo perso 3-0 da loro all’andata e vinto in tre set al ritorno nella palestra di via Monteverdi. Sulla carta potrebbe essere una bella finale, a patto che le formazioni non accusino eccessivamente la tensione dell’appuntamento. Crema è una bella squadra, ma anche la nostra non è da meno”.

Giocare in casa sarà uno stimolo in più?

“Quello sicuramente, sebbene il PalaCoim non sia la nostra abituale palestra, anche se – grazie alla disponibilità della prima squadra – sosterremo un paio di allenamenti lì per abituarci un po’ alle maggiori dimensioni del palazzetto”.

In panchina al tuo fianco ci sarà una dirigente speciale: Noemi Porzio, capitano della Chromavis Abo.

“Da quando ci segue da vicino è un aiuto importante per la squadra, dandoci una grossa mano con la sua esperienza soprattutto a livello caratteriale”.

Il programma di domenica 7 aprile al PalaCoim:

ore 15 finale terzo-quarto posto: Bcc Laudense Accademia Volley Lodi-Esperia Cremona

ore 17 finale primo-secondo posto: Volley Offanengo-Autorotor

a seguire premiazioni.

Nella foto, l’under 16 femminile del Volley Offanengo con coach Marianna Bettinelli (a sinistra) e Noemi Porzio (a destra) mentre festeggia la conquista della finalissima, in programma domenica al PalaCoim

(Fonte: comunicato stampa)

Spalding_Leaderboard