Roma prove di play off affrontando la Conad Reggio Emilia

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto: Andrea Maddaluno

Di Redazione

Ultima gara della stagione regolare, ultimo match prima del tanto atteso playoff Credem Banca per rimanere in serie A2. Si fanno le prove generali in vista della parte finale, la più importante della stagione, dove ogni set può valere tanto nell’economia finale. La Roma Volley è pronta a scendere in campo domani sera al PalaHoney alle ore 20.30 (diretta LegaVolleyChannel) per un match di grande appeal contro la Conad Reggio Emilia, una delle migliori squadre della serie A2, attualmente seconda in classifica assieme a Brescia, mentre Roma ha scavalcato Alessano e prova a insidiare la posizione superiore occupata da Leverano che sfiderà in casa nel derby tutto pugliese la stessa Aurispa.

Insomma un ultimo turno che può regalare emozioni e scenari diversi, anche perché dai risultati si potrà anche vedere chi sarà il prossimo avversario. Roma negli ottavi potrebbe andare a Cantù, Gioia del Colle o Ortona, mentre Reggio Emilia, vittoriosa all’andata, nei quarti promozione per la Superlega Credem Banca potrebbe ospitare Bergamo confermando il terzo posto, o sfidare la Mater se chiude seconda o Piacenza se finisce quarta. Forti dell’ultima vittoria sul terreno di Alessano i giallorossi devono confermare il gioco e soprattutto l’atteggiamento mostrato in Puglia.

C’è voglia di far bene, da valutare bene le condizioni di qualche atleta acciaccato. Il commento alla vigilia del tecnico romano Mauro Budani: “Reggio Emilia è una squadra completa in tutti i reparti, la dovremo affrontare con spavalderia, mostrando il giusto atteggiamento, quello da playoff. Venderemo cara la pelle perché è nostro dovere provarci nonostante i tanti punti di differenza. Del resto non abbiamo nulla da perdere. Reggio Emilia ha una grande battuta e un alzatore come Fabroni che fa pendere l’ago della bilancia a proprio favore, ma noi dobbiamo sfruttare le nostre qualità e il fattore casalingo”.

Sandlovers_LEADERBOARD