Spalding e l’amore per lo sport. Ora è protagonista anche nella pallavolo. Dal primo pallone nel 1895 alla nuovissima linea “Spalding Volley”

ISPEDIA_LEADERBOARD

Di Redazione

Albert Goodwill Spalding sportivo e visionario, ha creato dal nulla a Chicago nel 1876, quella che oggi è una delle aziende leader di articoli sportivi. Il suo fondatore ha dedicato la propria vita allo sport e questa passione si è trasformata poi in professione. Giocatore e lanciatore di Baseball nella massima lega americana, (creatore della National League), Spalding ha iniziato a produrre articoli sportivi per il baseball producendo lui stesso il primo guantone influenzando così anche gli altri giocatori ad utilizzarlo.

Ma il suo nome è diventato popolare in tutto il mondo grazie ai palloni da pallacanestro. Nel 1894 Spalding ha realizzato la prima palla da basket, con l’azienda che è diventata poi fornitrice ufficiale della NBA nel 1983.

Ma non solo.. Spalding ha legato il suo nome anche alla pallavolo realizzando il primo pallone nel 1895. Da sempre presente nel volley americano e marchio di riferimento per quanto riguarda i palloni top di gamma da beach volley, Spalding Italia, ha lanciato nel 2018 la linea sportiva “Spalding Volley”.

Da questa stagione, inoltre, è entrata a far parte del Consorzio Vero Volley come sponsor tecnico fornendo tutto l’abbigliamento tecnico e di rappresentanza a tesserati e staff, vestendo atleti e staff tecnico dalle giovanili alle prime squadre fino al 2021.

Una grande partnership che ha legato l’azienda di Chicago con una grande realtà pallavolistica, unica società che può vantare due squadre nella massima serie, una maschile e una femminile, portando la nuova divisa Spalding anche in Europa grazie alla partecipazione in Challenge Cup.

ISPEDIA_LEADERBOARD