Oggi il responso sulle condizioni di Bechis. Maschio: “Tornare sul mercato? È del tutto ridicolo e assurdo”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Imoco Volley

Di Redazione

Altra tegola in casa Imoco Volley Conegliano. Arriverà oggi il responso sull’entità della distorsione alla caviglia occorsa domenica alla palleggiatrice Marta Bechis nel match contro Brescia. Intervistato da “La Tribuna di Treviso” il Presidente Pietro Maschio, risponde alla domanda sul possibile ritorno sul mercato.

«Adesso come adesso non si può dire quanto grave sia, perché sono necessari gli esami consueti in questi casi. Una palleggiatrice ce l’abbiamo e con lei affronteremo i prossimi impegni».

Quindi come valuta l’ipotesi di ritorno sul mercato anche per quel ruolo? «È del tutto ridicolo e assurdo: ogni scusa sembra buona per farci un film. Se ancora neanche i medici hanno fatto analisi e diagnosi, come si può dire che andremo sul mercato? È una storta e ne valuteremo l’entità, diamo a Bechis il tempo di recuperare».

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE