Due italiane a un passo dalla storia: Trento e Busto per la gara decisiva

PSG_2019_PREE_LEAD
Foto CEV

Di Redazione

Appuntamento con la storia per le due formazioni italiane impegnate nella finale di CEV Cup. Sul fronte maschile sarà la Trentino Itas a difendere la bandiera tricolore, mentre su quello femminile l’UYBA.

Ultimo “step” per la Trentino Itas che oggi, martedì 26 marzo alle ore 18.00 italiane (diretta streaming DAZN), sarà chiamata all’appello in Turchia per la sfida di ritorno della Finale di Cev Cup contro il Galatasaray Istanbul. La formazione di Angelo Lorenzetti ha già messo una seria ipoteca sul trofeo conquistando sette giorni fa davanti al pubblico amico una vittoria secca per 3-0, ma come più volte ricordato dal coach, mai dare nulla per scontato memori delle due finali perse al Golden Set nel 2015 contro la Dinamo Mosca e nel 2017 contro il Tours. A Giannelli e compagni basterà vincere due set per portarsi a casa il secondo trofeo internazionale dopo quello conquistato al Mondiale per Club, ma i gialloblù dovranno mantenere alta la concentrazione e dare il 100% per alzare la Coppa e arricchire ulteriormente la bacheca con l’unico trofeo mancante.

Si accendono le luci europee al PalaYamamay. Questa sera alle ore 20.30 la Yamamay E-Work Busto Arsizio scenderà in campo per l’atto finale della finale di CEV Cup contro il CSM Volei Alba Blaj. Conquistata una settimana fa la gara di andata in Romania con un secco e perentorio 3-0, alle farfalle di Mencarelli basterà vincere due set per alzare la coppa e arricchire così la bacheca del terzo trofeo continentale dopo quelli del 2010 e del 2012. Guai però abbassare la guardia. La formazione romena arriverà in Italia con le unghie ben affilate conscia di dover vincere 3-0 o 3-1 per allungare la partita al Golden Set. Un appuntamento dunque con la storia per le bustocche che dopo la bella stagione in campionato con il momentaneo quarto posto e la qualificazione ai playoff, vorranno “coronare” l’annata con la vittoria in Europa!

LEAD – Suzuki – Liberini