Imoco, Pietro Garbellotto: “Quella di martedì è un’impresa che resterà nella storia del club”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto CEV

Di Redazione

Una partita ma soprattutto una qualificazione inaspettata. Non era facile per l’Imoco Volley ribaltare il risultato della gara di andata dei quarti di finale di Champions League contro l’Eczacibasi e invece le pantere hanno giocato la loro miglior partita di sempre, ammutolendo le avversarie e qualificandosi per le semifinali. Il Presidente Piero Garbellotto, intervistato da “La Tribuna di Treviso“, presente in Turchia, ha elogiato tutta la squadre e lo staff tecnico:

“Le ragazze sono cresciute e hanno preso consapevolezza della propria forza. Quella di martedì, come ha detto Santarelli, è un’impresa che resterà nella storia del club; credo che, se la rigiocassimo sarebbe difficile ripetersi. Ribaltare il 3-0 subito in casa in un ambiente abbastanza ostile è proprio tanta roba; mi ricorda, se devo fare un parallelismo, gara 2 di finale dell’anno scorso, il 3-2 in casa contro Novara che ha invertito le sorti dello scudetto. Siamo veramente orgogliosi come società delle atlete, dello staff ed anche dei nostri sette tifosi che sono arrivati fino ad Istanbul, sostenendo la squadra senza interruzione, cercando di tenere testa agli altri 2300”.




LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE