Iran, lo Shahrdari torna campione d’Iran, sconfitto il Saipa in gara tre

LEAD – SOCAF-Acquarial_C

Di Redazione

Dopo la lunga bizzarra interruzione per il temporale che aveva “bagnato” l’Azadi Arena nel pomeriggio di domenica in occasione di gara #2 a Teheran, ieri sera si è regolarmente tenuta la bella tra il Saipa Teheran e lo Shahrdari Varamin, testa di serie numero uno dopo la regular season e stavolta i pronostici sono stati rispettati. Non c’è stata partita: il Saipa, ancora una volta con Hosseini in regia, 44 anni e nessuna intenzione di lascia ruolo e attività agonistica, ha dato battaglia mantenendo al minimo i distacchi ma non è riuscito a impedire ai più quotati avversari di chiudere la partita sul 3-0 (25-22, 25-23, 25-22). Per lo Shahrdari è il secondo titolo nazionale dopo quello conquistato nel 2014.

LEAD – SOCAF-Acquarial_C