Coppe Europee femminili: tutti i risultati delle nostre avversarie

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Scandicci e Conegliano sono chiamate a una grande impresa in trasferta per rimediare alla sconfitta in casa della gara d’andata e solo Novara – dopo l’1-3 a Stoccarda – può permettersi il lusso di gestire il risultato. Proprio l’avversaria dell’Igor Novara, l’Allianz Stoccarda, prima in classifica nella Bundesliga femminile, ha dato segnali di ripresa dopo le due sconfitte subite consecutivamente in casa da Igor in Coppa e Schwerin in campionato, battendo in esterna il Suhl 3-0. L’Allianz ha ancora una volta messo in mostra una Krystal Rivers devastante (18 punti, un ace e tre punti) e 56% di perfezione offensiva. Il Fenerbahce, avversaria dello Scandicci e vittoriosa in Toscana 3-1, ha chiuso al terzo posto il campionato. La squadra turca arriva da una striscia di nove vittorie in dieci partite tra campionato e coppe e ha esordito nei play off nazionali andando a battere nettamente il Thy per 0-3 (20-25, 16-25,26-28). I bookmaker danno le turche come superfavorite. Anche Conegliano dovrà ribaltare il risultato subito all’andata dall’Eczacibasi che sta vivendo un ottimo momento dopo la conferma del primo posto in campionato: l’Eczacibasi, testa di serie n.1 in SuperLig ha chiesto e ottenuto di posticipare al 28 marzo la prima partita dei play off contro il Beylikduzu ed ha potuto dunque preparare senza stress e fatica la gara di ritorno con l’Imoco.

Sarà in trasferta, alla Transilvania Arena di Sibiu, la prima sfida della finale tra le rumene dell’Alba Blaj, finaliste di Champions League lo scorso anno e l’UYBA Busto Arsizio. L’Alba nel fine settimana ha battuto in casa il CSM Bucarest per 3-0 (25-16, 25-20, 25-18) e prosegue indisturbata il suo cammino al vertice del campionato a punteggio pieno con quindici vittorie in altrettante partite.

In Challenge Cup la Saugella Monza affronterà in finale le turche dell’Aydin, la vera sorpresa di questa stagione internazionale: la squadra della regione egea della Turchia era reduce da un campionato non particolarmente brillante che si è chiuso con il terz’ultimo posto e che dunque costringerà la formazione allenata da Mustafà Uysal a giocare nel gironcino a quattro per evitare la retrocessione… avversarie il Canakkale, l’Halkbank e l’Ankara Karayollari. Ma in Europa l’Aydin è andato al di là di ogni aspettativa e proprio come la Saugella cerca il suo primo trofeo internazionale…

LEADERBOARD_GPCAR_2008