Montecchio raggiunge la salvezza con due giornate di anticipo grazie alla vittoria su Roma

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC

Di Redazione

Montecchio raggiunge la salvezza con due giornate di anticipo con una grande vittoria su Roma che conferma gli straordinari passi avanti fatti da questa giovane formazione che dopo un inizio complicato di stagione, ha saputo recuperare fino a diventare una formazione che negli ultime 3 mesi ha raccolto quasi solo vittorie.

Subito ricezione di Pamio e Giroldi serve per Carletti che libera una pipe imprendibile, la giovanissima replica subito e Bovo mette a segno un ace (3-0). Saccomani invece risponde per Roma pizzicando la linea di fondo campo. Le laziali dopo un avvio a rallentatore riescono a cambiare marcia e recuperano lo svantaggio, trovando anche il primo vantaggio del match (6-7) con Cvetnic, abile a sventare l’intervento del muro castellano. Coach Beltrami è obbligato a chiamare il time-out quando Saccomani segna il +2 per Roma (8-10). S.lle Ramonda-Ipag Montecchio si riprende e pareggia 13-13. Il solito servizio bomba di Pamio trova una ricezione precaria di Roma e segna il nuovo vantaggio di casa (14-13), si ripete subito ed è +2. Capitan Michieletto segna in pallonetto il punto numero 17 premiando così un lavoro straordinario in difesa delle compagne. Scambio infinito in cui tutte e due le formazioni danno fondo alle loro energie ma l’ennesimo attacco di Pamio segna il 21-17. Laura Bovo sta disputando un primo set di grandissimo livello ed il 22-19 è tutto frutto della sua caparbietà: perché mura due volte consecutive e poi va a prendersi l’attacco decisivo. Roma continua a rimanere a contatto recuperando punti importanti sul finire di set con Busolini che firma il -1 (23-22). È un muro granitico di Bartolini a consegnare il primo set a Montecchio (25-23).

La formazione di casa comincia bene anche il secondo parziale ma Roma resta a contatto con Cvetnic sempre molto attiva in attacco. Le laziali continuano ad alternare buoni momenti di pallavolo ad altri meno buoni, Scacchetti cerca di scuotere le compagne con una furbata che rimette in condizione Roma di muovere il tabellino (11-9). Fase centrale di set molto combattuto con le formazioni che annusano il momento della gara e ribattono colpo su colpo con Pamio per Montecchio e Percan per Roma sugli scudi. Coach Beltrami sul 21-20 cambia la regia ed inserisce Stocco per Giroldi. Due errori in attacco di Roma ed un attacco morbido di Pamio conducono S.lle Ramonda-Ipag Montecchio sul 24-20, poi è un attacco,
sempre di Pamio, a piegare il muro di Roma e chiudere il set (25-21).

Nel terzo parziale le squadre proseguono a braccetto fino al 7-7, quando una decisone dubbia del direttore di gara oltre ad un ottimo muro di Busolini lanciano Roma sul 7-9. Montecchio non molla e con Carletti, Bartolini, Trevisan rimontano e trovano il pareggio. Un ace con l’aiuto del nastro riportano le castellane avanti di uno (15-14). Sul 18-16 è coach Micoli a dover chiamare il time-out e la squadra reagisce subito con Busolini e Cvetnic (18-18). Ancora Busolini in attacco mira al braccio in opposizione di Pamio e riporta le compagne +1 (18-19). Come sul finire del set precedente, Beltrami inserisce Stocco per Giroldi, Roma si distrae e Montecchio è nuovamente avanti 21-19, così Micoli richiama a sé la squadra. Pamio in
attacco ed un muro granitico di Carletti mettono il punteggio 23-19. Stocco è vincente al servizio regalando a Montecchio la palla match. Ed è un altro attacco vincente di Pamio a consegnare la salvezza a S.lle Ramonda Ipag Montecchio (25-20).

Il tecnico di Acqua & Sapone Roma è amareggiato a fine gara e commenta così la sconfitta:
“Questo match è il manifesto della nostra stagione, dove ogni tanto si vede bella pallavolo ed altre volte di bassa qualità. Devo fare i complimenti a Montecchio perché riesce ad abbinare fisicità, tecnica e atletismo non facili da trovare. Ora nelle ultime due gare scenderemo in campo per vincere e poi vedremo.”

Il duo Pericati Bovo a fine gara è raggiante, Bovo autrice della miglior partita dell’anno spiega:
“Oggi la posta in palio era altissima e sono riuscita ad essere molto incisiva in tutti gli aspetti del gioco anche toccando semplicemente qualche pallone in più” il libero Pericati commenta invece l’andamento della stagione “siamo partite malino per diversi fattori la giovane età soprattutto, quindi nel corso della stagione abbiamo avuto la possibilità di crescere molto, dimostrando ampi margini di crescita” Bovo continua “sicuramente ha fatto la differenza l’arrivo di mister Beltrami che ci ha trasmesso un grinta pazzesca e quella voglia naturale di andare su ogni pallone”.

S.lle Ramonda Ipag Montecchio 3 Acqua & Sapone Roma Volley Group 0
S.LLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Bovo 8, Larson , Stocco , Trevisan 4, Fiocco, Pamio 21, Bartolini 7, Pericati (L), Giroldi, Carletti 14, Michieletto 4. Ne. Frison. All. Beltrami. 
ACQUA & SAPONE ROMA VOLLEY GROUP: Caracci 3, Percan 18, Scacchetti 2, Oggioni, Cvetnic 17, Saccomani 7, Busolini 7, Bucci, Quarchioni, Negretti (L). Ne. De Luca. All. Micoli.
Arbitri: Sabia e Brancati.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD