Inizia la corsa di Busto alla CEV CUP

ISPEDIA_LEADERBOARD
Foto UYBA volley

Di Redazione

Pronte! Le farfalle della Yamamay E-Work Busto Arsizio partono lunedì mattina alle 8.50 da Malpensa per latrasferta più importante della stagione: martedì alle 16 (ora italiana) Gennari e compagne sono infatti attese in Romania dal CSM Volei Alba BLAJ per l’andata della finale della CEV Volleyball Cup 2019. Al Transilvania Sporting Center, impianto da 2000 posti situato nella città di Sibiu, 275 km a nord-ovest di Bucarest, si gioca il primo atto dello scontro per il titolo che avrà il suo epilogo al Palayamamay martedì 26 marzo alle 20.30.

La squadra di Mencarelli, che arriverà a Sibiu nel primo pomeriggio di lunedì, svolgerà il primo allenamento sul taraflex romeno alle 19 e martedì mattina svolgerà la rifinitura alle 11: tutte disponibili le ragazze bustocche, fatta eccezione per Martina Samadan che come noto non può partecipare alla competizione europea con la UYBA in quanto già schierata da Conegliano in Champions nella prima parte della stagione.

Il team allenato da coach Zakoc, che ha eliminato in semifinale le connazionali dello Stiinta Bacau, presenterà al palleggio la bulgara Lora Kitipova (classe 91 ex Azerrail Baku e Maritza Plovdiv), in diagonale con l’opposto serbo Ana Lazarevic (186cm di altezza), al centro la romena Onyejekwe (in passato a Dresda, Cannes e Zurigo) e l’altra serba Nadja Ninkovic (193cm ex Volero), in banda l’americana Newcombe (vista anche in Italia a Legnano nella scorsa stagione) e la romena Maria Baciu, 184cm (miglior realizzatrice in CEV dell’Alba Blaj con 79 punti, 20 in meno di Britt Herbots, top scorer biancorossa in campo europeo con 99). Libero l’esperta Vujovic, classe 84.

Arbitrano il tedesco Benedikt Geukes e il bielorusso Siarhei Vaitsiakhovichdiretta streaming DAZN e eurovolley.tv, live-score sulla pagina ufficiale Facebook UYBA Volley.

Spalding_Leaderboard