Trasferta per la Conad Reggio Emilia. Domenica in campo contro Macerata

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Volley Tricolore

Di Redazione

Dopo la vittoria contro i Lupi di Santa Croce al PalaBigi, Conad Reggio si rimette in marcia verso una nuova trasferta. Stavolta sarà il Marpel Arena a ospitare la squadra del tricolore, che incontrerà la nona classificata (29 punti). Nella fase d’andata Macerata era stata battuta tre a zero da Reggio.

«La partita di domenica potrebbe essere molto importante, anche per darci morale per chiudere il nostro ingresso ai playoff», ha detto lo schiacciatore Nicola Amorico. «Soprattutto perché Brescia domani riposa, con tre punti pieni potremmo agganciare il secondo posto. Le ultime due partite della regular season (Conad Lamezia e Roma Volley) sono più alla nostra portata, almeno sulla carta. Noi per ora rimaniamo focalizzati sulla partita contro Macerata».

Il cambiamento della Menghi Shoes Macerata è anche al vertice, siccome da inizio febbraio l’allenatore non è più Bosco ma Di Pinto. Occhi puntati anche su Tiurin, lo schiacciatore russo alla sua prima esperienza in Italia. Alla partita Reggio-Macerata in fase d’andata, Tiurin ha fatto lui solo 25 punti in attacco.

«È una gara importantissima per rimanere nelle prima quattro e andare ai playoff», ha detto il centrale Davide Benaglia. «Sappiamo che in casa Macerata è un’altra squadra, il loro opposto è uno dei migliori della categoria quindi faremo molta attenzione al posto due. Ho visto sicuramente un cambiamento di testa e attitudine da parte loro, sono più motivati e concreti. Da parte nostra dobbiamo mostrare altrettanto carattere per riuscire a portare a casa il risultato».

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD