L’altra Italia Europea. In finale di Challenge e Cev Cup quattro squadre italiane

ISPEDIA_LEADERBOARD
Foto CEV

Di Redazione

La Champions League non è l’unica competizione europea per club ad interessare da vicino le formazioni italiane. Infatti, anche la CEV Cup e la Challenge Cup, giunte ormai all’atto finale, vedranno contendersi il trofeo ben quattro squadre tricolore.

CEV Cup

Martedì 19 marzo alle ore 20.30 alla BLM Group Arena, la Trentino Itas scenderà in campo per la prima sfida del doppio turno della Finale di CEV Cup contro i turchi del Galatasaray Istanbul, dell’ex Oleg Antonov. L’ultimo step da superare per tornare ad alzare un trofeo europeo che manca dal 2011 (Champions League a Bolzano) porterà la squadra gialloblù ad affrontare una formazione turca, come mai accaduto prima d’ora in una finale. Il match di ritorno è previsto invece per martedì 26 marzo in Turchia alle ore 18.00.

Stesso giorno (19/03) orario diverso (16.00) per la Yamamay e-work Busto Arsizio che volerà in Romania per la gara di andata della finale dove incontrerà il CSM Volei Alba BLAJ. Per il club bustocco si tratta della quarta finale della propria storia. Nel primo incontro sarà importante per le farfalle cercare di portare a casa la vittoria con qualsiasi risultato per poi approfittare del match di ritorno, previsto per martedì 26 marzo alle ore 20.30, al Palayamamay e poter così festeggiare davanti ai propri tifosi e alzare ancora una volta un trofeo europeo!

Challenge Cup

Doppietta storica in casa Consorzio Vero Volley con le prime due squadre monzesi, la Vero Volley Monza e la Saugella Monza che hanno conquistato la finale della 2019 Challenge Cup.

I ragazzi di coach Soli se la dovranno vedere con la forte formazione del Belogorie BELGOROD, che per tanti hanno ha militato nella massima competizione europea continentale, la Champions League. Non sarà un doppio confronto facile per i brianzoli che si troveranno di fronte una vecchia conoscenza del campionato italiano, Nemanja Petric, ex Modena. I russi allenati da Boban Kovac avranno il “vantaggio” di giocare la gara di ritorno davanti ai propri tifosi. L’andata è in programma mercoledì 20 marzo (ore 20.30) alla Candy Arena mentre sette giorni più tardi (27/03) il match di ritorno allo Sports Palace Cosmos BELGOROD, alle ore 17.00 italiane.

Gara di andata in trasferta invece per Ortolani e compagne che voleranno in Turchia, dove affronteranno la formazione dell’AYDIN BBSK, mercoledì 20 marzo alle ore 17.30 italiane. Nella compagine turca milita una vecchia conoscenza dell’A1 Femminile, ex Casalmaggiore e Busto Arsizio, Brayelin Martinez, sorvegliata speciale dalle ragazze di Falasca. Sarà importante per le monzesi portare a casa il miglior risultato possibile nel primo match per poi giocarsi, sette giorni dopo, mercoledì 27 marzo (ore 20.30), il “match point” alla Candy Arena di Monza.

Spalding_Leaderboard