Primo allenamento per Sabbi. Fei: “Era una opportunità da non perdere. Si lavora per costruire già una squadra da Superlega”

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Gas Sales Piacenza (Facebook)

Di Redazione

Torna a giocare nel campionato italiano, questa volta in A2, Giulio Sabbi, che terminerà la stagione al Piacenza. Come riportato dal quotidiano “Libertà“, ieri primo approccio con la squadra in allenamento. Sabbi giocherà come opposto titolare, con “Fox” Fei che tornerà a fare il centrale.

Ieri prima giornata con la maglia della Gas Sales Piacenza per Giulio Sabbi, opposto laziale che chiuderà la stagione a Piacenza dopo avere vinto poche settimane fa il campionato cinese con lo Shanghai.

«Abbiamo iniziato a fare qualche movimento – ha sottolineato sorridendo Fei – per ritrovare i movimenti da centrale, i sincronismi con il palleggiatore. È andata abbastanza bene, adesso lavoreremo tutta la settimana e le cose miglioreranno». Equilibri in campo e perché no negli spogliatoi che potrebbero subire qualche scossone. Del resto Sabbi il posto da titolare lo ha di certo, Fei pure come pure Tondo e così al centro c’è un po’ di ingolfamento.

Per Fei i ringraziamenti da parte della società per essersi messo a disposizione e aver accettato la situazione. Ringraziamenti via social da tanti tifosi per l’attaccamento alla squadra, alla causa e ancora una volta dimostrato che il bene della società e della squadra viene prima di tutto: “Quella di portare Sabbi a Piacenza era una opportunità da non perdere. Del resto è un arrivo utilissimo anche per la prossima stagione, si lavora per costruire già una squadra da Superlega, il nostro obiettivo è essere promossi in Superlega”.

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE