Imoco, il Presidente Garbellotto: “Il mercato? Prendere qualcuno per riempire la casella non ha senso”

PSG_2019_PREE_LEAD
Foto LVF

Di Redazione

Un Imoco Volley Conegliano pronta per l’impegno nei quarti di finale di Champions League e per il finale di stagione. Attualmente al comando della Samsung Volley Cup di A1 Femminile, la formazione veneta dovrà difendere la propria leadership in campionato e contemporaneamente cercare di strappare una difficile ma non impossibile qualificazione alle semifinali di Champions. Il quotidiano “La Tribuna di Treviso” è andato ad intervistare il Presidente delle pantere, Garbellotto che ha fatto il punto della situazione sulla stagione e sul mercato…

«È stata una bella giornata e una gran partita – dice il presidente Piero Garbellotto perché siamo riusciti subito ad imporre il nostro ritmo e gioco veloce, dall’altra parte le nostre avversarie sono incappate in una giornata storta».


È stato un mese di emozioni altalenanti: la delusione della Coppa Italia, i brividi per la qualificazione Champions, la striscia vittorie ininterrotte in campionato dal 30 dicembre, il primo posto quasi sicuro. «Proprio così e questo da una parte ci dà la consapevolezza di ciò che possiamo fare, dall’altra ci ricorda che lo scivolone è sempre dietro l’angolo. Quindi restiamo concentrati perché il livello tecnico è alto: con l’Eczacibasi partiamo da sfavoriti, ma proveremo a portarla a casa, anche se sarà difficile. Non dimentichiamo che siamo ancora senza una giocatrice importante e che abbiamo rotazioni ridotte tra le schiacciatrici».

C’è qualche novità in questo senso? «No, come mi conferma Pietro Maschio: l’atleta di cui abbiamo bisogno non si trova. Prendere qualcuno per riempire la casella non ha senso».

PSG_2019_PREE_LEAD