Scanzo trionfa nel derby con Valtrompia

PSG_2019_PREE_LEAD

Di Redazione

Più forte delle assenze, lo Scanzo non sbaglia e addenta il derby con Valtrompia. E la contemporanea vittoria di Brugherio – che torna capolista – 3-0 su Trento accorcia le distanze in chiave play-off, a – 2 e a – 4 dal vertice. Senza i lungodegenti Luppi e Parma oltre a Gerosa e Riva a riposo precauzionale e capitan Quintieri non al meglio, ci pensano gli attaccanti CortiBonetti a mettere a terra la bellezza di 30 palloni, con l’opposto top scorer e la banda che termina in crescendo e si fa sentire anche a muro. Note liete pure dal palleggiatore Lizzola, che si conferma dopo Bresso, e dallo schiacciatore Gamba, entrambi bravi a farsi trovare ancora pronti nell’emergenza. Pur senza strafare i nostri approfittano di un Valtrompia che cala alla distanza, come mostrano i 10 errori gratuiti nel secondo set e i 9 nel terzo in una gara gestita con il giusto piglio e condotta in porto senza distrazioni.

Stesso punteggio dell’andata, patemi decisamente inferiori visti parziali complessivamente sempre controllati ad eccezione, per qualche scambio, dell’avvio del secondo poi cambio di passo e finale in scioltezza. I giallorossi, infatti, solidi a muro (11-4) e abili a sbagliare poco anche dalla linea dei nove metri hanno fatto valere la caratura offensiva cosi come la superiorità tecnica dettata dalla diversità d’obiettivi, play-off da una parte e salvezza dall’altra.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC