B2 Femminile: Cade ancora la Planet Strano Ligh

Sandlovers_LEADERBOARD
Foto US Planet Volley

Di Redazione

Cade ancora la Planet Strano Light che si arrende alla Nemesi Stabiae per 3-1 a Pedara. Alla base della sconfitta, nella gara della quinta giornata di ritorno di B2 girone I, la non ottimale condizione fisica di alcune atlete, come Asero e De Luca, fattore che ha costretto Coach Andaloro a modificare lo scacchiere sin dall’avvio.

La reazione dopo lo 0-1 iniziale ha fatto ben sperare: la Planet ha lottato per avere ragione dell’avversario e ai vantaggi, un emozionante set conclusosi col punteggio di 30-28, ha riportato la situazione in parità. Nel momento di affondare i colpi è mancato ciò che il tecnico etneo definisce “chi mette palla a terra, perché perdere per l’ennesima volta 23-25 ci lascia tanto rammarico, ma non cerchiamo alibi, pur consapevoli che è sfumato a poche ore della partita il progetto di poter sperimentare, in ottica futura, alcune giocatrici in determinati ruoli: proprio adesso, con una permanenza raggiunta con largo anticipo”.

Planet sabato 9 marzo a Battipaglia, contro una squadra in piena lotta per salvare la categoria. (In foto il secondo libero Planet, Gloria Viola).

IL TABELLINO DI PLANET STRANO LIGHT – NEMESI STABIA 1-3 (18-25, 30-28, 23-25, 21-25)

Planet: Giuffrida 12, Bellapianta 11, Boffi 8, Polito 5, Perticone 2, Rapisarda 7, Bonaccorso (L1). Foti, Viola (L2). Ne Faro, Pennisi. All.: Andaloro.

Nemesi: Del Vaglio, Russo, S.Liguori, R.Liguori, Giaquinto, Incarnato, Maggipinto (L1). Ne Saetta (L2), Aprile, Di Genua, Sannino, Castellano. All.: Loparco

Arbitri: Caronna e Mantegna

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD