Anticipo televisivo per la Millenium. Busto Arsizio ospita Brescia

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC
Foto Pierangelo Gatto per Rm Sport

Di Redazione

Terzo derby lombardo consecutivo per la Banca Valsabbina Millenium Brescia. Nella ventiduesima giornata della Samsung Volley Cup di Serie A1, la formazione di coach Enrico Mazzola sfiderà sabato 2 marzo ore 20.30, in diretta Rai Sport +HD, al PalaYamamay l’Undet E-work Busto Arsizio. Dirigeranno l’incontro Umberto Zanussi e Mauro Goitre, al video check Debora Vangone e Laura Monti al referto segnapunti elettronico. L’andata, giocata al PalaGeorge di Montichiari lo scorso 9 dicembre 2018, è stata vinta dall’Unet E-Work per 1-3. Nella memoria resta il quarto parziale, concluso 36-38 a favore delle bustocche, durato cinquanta minuti, set più lungo della stagione 2018-19, secondo le statistiche fornite dalla Lega Volley Femminile.

Le Leonesse

Turno difficile per Leonesse bresciane, reduci dallo stop casalingo contro l’E’più Pomì Casalmaggiore (0-3), in casa delle farfalle bustocche, sesta forza del campionato con 36 punti (frutto di dodici vittorie e sette sconfitte). In vista della sfida contro l’Unet E-work, Isabella Di Iulio, alzatrice e vice capitano della Banca Valsabbina, fa il punto della situazione.

Casalmaggiore non era un avversario così insormontabile – spiega con un filo di rammarico – Se guardiamo con attenzione lo scarto di tutti i parziali è stato minimo: ci siamo perse nei punti fondamentali ed mancata l’incisività che avevamo conquistato nelle ultime partite. Loro hanno sicuramente terminali offensivi di forte fisicità e sino all’ultimo ci abbiamo provato“.

Ritornare al successo per sperare di agguantare i playoff, traguardo ancora raggiungibile, ma c’è da oltrepassare l’ostacolo Busto Arsizio. “Sono una squadra forte ed in forma – continua l’atleta abruzzese – sin dall’inizio del campionato è sempre stata nella parti alte della classifica, sarà una gara difficile. Sappiamo che tutte le gara saranno impegnative per raggiungere i playoff: mi aspetto una gara faticosa ma anche di ritornare ad essere lucide nei finali di set. Speriamo di giocare la miglior pallavolo possibile non solo tatticamente, ma anche a livello mentale”.

L’Unet E-work nell’ultimo turno di campionato ha strappato un punto alla Savino del Bene Scandicci e lo scorso martedì (26 febbraio) ha vinto la gara d’andata della semifinale di Cev Cup, sconfiggendo 3-0 le ungheresi del Bekescsaba, ipotecando così la finale della competizione europea. Di Iulio ha le idee chiare. “Vogliamo fare punti, non stiamo a guardare il fattore campo e dobbiamo tralasciare i particolari di contorno. I playoff sono possibili ma serve più continuità e giocare senza fare calcoli”.

Le avversarie
Il roster 2018-19, affidato a coach Marco Mencarelli, è formato dalle registe Alessia Orro e Maria Luisa Cumino. In attacco la formazione bustocca vanta giocatrici di esperienza come Alessia Gennari, l’olandese Floortje Meijners, completano il reparto le giovanissime Vittoria Piani, Virginia Peruzzo (dal settore giovanile) e la belga Britt Herbots. Dal piccolo paese del Nord Europa arriva anche l’opposta Kaja Grobelna. Il reparto dei posti 3 è formato da Beatrice Berti, Alexandra Botezat, Sara Bonifacio e l’innesto del mercato di gennaio la croata Martina Samadan, proveniente dall’Imoco Conegliano. Il libero è l’esperta Giulia Leonardi.

Le formazioni

Banca Valsabbina Millenium Brescia: 3 Biava, 4 Rivero, 5 Norgini (L), 6 Manig, 7 Di Iulio, 8 Pietersen, 9 Villani, 10 Parlangeli (L), 11 Washington, 14 Bartesaghi, 15 Nicoletti, 16 Veglia (K), 17 Baccolo, 18 Miniuk. Allenatore: Mazzola. Assistente: Zanelli.

Unet E-work Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 17 Samadan, 18 Botezat. Allenatore: Mencarelli. Assistente: Musso.

Biglietteria

I biglietti sono in vendita alle casse del PalaYamamay (Palazzo dello Sport Maria Piantanida – Viale Gabardi 2 aBusto Arsizio VA) il giorno della gara a partire dalle 19 e in prevendita on-line (www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia. Apertura casse e cancelli ore 19.

Come seguire

Il match sarà visibile in diretta televisiva (ore 20.30) su RaiSport +HD (canale 57 e 58) ed in diretta streaming sulla piattaforma LVF TV (www.lvftv.com). Gli aggiornamenti del match saranno consultabili sul sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) oppure attraverso la pratica applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” scaricabile su smartphone. Saranno altresì costantemente aggiornati anche i canali social del Volley Millenium Brescia: sulla pagina Facebook, Instagram e Twitter verranno caricati i punteggi alla fine di ogni set.

Le altre partite

Unet E-work – Banca Valsabbina, come detto, è l’anticipo del ventiduesimo turno della Samsung Galaxy Cup del sabato sera. Il programma domenicale prevede due gare importanti per il vertice della classifica: Imoco Volley Conegliano – Savino Del Bene Scandicci e èpiù Pomì Casalmaggiore – Saugella Team Monza; Zanetti Bergamo – Reale Mutua Fenera Chieri e Bosca S.Bernardo Cuneo – Lardini Filottrano interessano direttamente i play off (e di conseguenza la Banca Valsabbina) e la corsa salvezza. Il Bisonte Firenze – Club Italia Crai si giocherà martedì 5 marzo mentre l’Igor Novara osserverà un turno di riposo.

La classifica – Samsung Volley Cup A1.
Imoco Volley Conegliano 49; Igor Gorgonzola Novara 46; Savino Del Bene Scandicci 44; E’piu’ Pomi’ Casalmaggiore 38; Saugella Team Monza 37; Unet E-Work Busto Arsizio 36; Il Bisonte Firenze 32; Bosca San Bernardo Cuneo 27; Banca Valsabbina Millenium Brescia 24; Zanetti Bergamo 24; Lardini Filottrano 14; Reale Mutua Fenera Chieri 5; Club Italia Crai 2.

Il turno
Sabato 2 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Unet E-Work Busto Arsizio – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Domenica 3 marzo, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – Savino Del Bene Scandicci
èpiù Pomì Casalmaggiore – Saugella Team Monza
Zanetti Bergamo – Reale Mutua Fenera Chieri
Bosca S.Bernardo Cuneo – Lardini Filottrano
Martedì 5 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze – Club Italia Crai
Riposa: Igor Gorgonzola Novara

(Fonte: comunicato stampa)

PSG_2019_PREE_LEAD