La gioia di Santarelli: “Guardavo continuamente i risultati su tablet e cellulare”

Spalding_Leaderboard
foto CEV

Di Redazione

Un risultato pieno quello conquistato ieri dall‘Imoco Volley Conegliano nell’ultima partita della fase ai gironi di Champions League che, insieme a tanta, molta fortuna, l’ha “catapultata” ai quarti di finale del torneo per il rotto della cuffia come ottava squadra qualificata. Il coach delle pantere Santarelli, come dichiarato a “La Tribuna di Treviso” si dice soddisfatto della prestazione delle sue ragazze e di come ora dovranno approfittare dell’occasione che gli si è presentata davanti:

“È stata una giornata tosta, piena di speranze, guardavo di continuo le altre partite, passando dal video tablet ai risultati cellulare. Di solito non sono scaramantico, ma stasera sì. I risultati che dovevano incastrarsi non erano cosi improbabili, ma quando ho visto il set vinto di Minsk quasi non ci volevo credere. Ci tenevamo tantissimo alla Champions e siamo capitati in un girone tosto; sono contento di quello che hanno fatto le ragazze, anche se è sembrata troppo facile. Questo perché eravamo vogliosi, ordinati e puliti. In pochi giorni siamo passati dalla delusione in Coppa Italia, alla sconfitta con Scandicci fino a questa qualificazione; bisogna sempre crederci, anche se non è facile far bene in tutte le competizioni”

ISPEDIA_LEADERBOARD