Anticipo del sabato sera tra la Emma Villas Siena e Milano al PalaYamamay

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC
foto marika torcivia

Di Redazione

Meno quarantotto ore alla sfida valevole per l’ottava giornata del girone di ritorno del campionato di Superlega che la Emma Villas Siena affronterà sabato 16 febbraio alle ore 20,30 al PalaYamamay di Busto Arsizio contro la Revivre Axopower Milano. Il match sarà kit sponsored by Cme, che grifferà con il proprio logo le maglie dei liberi della compagine biancoblu.

Milano cerca punti in ottica playoff, forte della sua quinta posizione di classifica con 39 punti già conquistati (con 13 vittorie e 7 sconfitte), gli ultimi tre dei quali ottenuti in trasferta con una netta vittoria nel derby lombardo contro Monza (con Abdel Aziz giudicato mvp e autore di 16 punti, Maar autore di 19 punti e Clevenot di 12). Siena invece è alla ricerca di punti importanti per la lotta salvezza, nel tentativo di recuperare le 5 lunghezze che distanziano i biancoblu dalla terzultima posizione.

I meneghini stanno disputando una buonissima stagione, la bontà del lavoro effettuato è confermata dai numeri e dalle belle e anche prestigiose vittorie conquistate in questo campionato dal team allenato da coach Andrea Giani. Che tuttavia a Siena, nel girone di andata, perse al tie break la gara che venne disputata al PalaEstra lo scorso 18 novembre. Lo schiacciatore Yuki Ishikawa fu il grande protagonista di quell’incontro, fu proprio lui a schiacciare a terra la palla che decretò il primo successo di Siena in questo campionato di Superlega e complessivamente in quella gara riuscì a mettere a segno 20 punti. L’mvp del match fu tuttavia giudicato il palleggiatore iraniano Saeid Marouf, l’opposto cubano Fernando Hernandez mise a segno 21 punti, 14 furono opera del centrale ucraino Jurij Gladyr e 11 dello schiacciatore Gabriele Maruotti. Per Milano Abdel Aziz ne mise a referto 26, 18 arrivarono da Maar, 16 da Clevenot, 11 da Kozamernik. La Emma Villas vinse primo e terzo set, Milano si aggiudicò il secondo ed il quarto. Il tie break venne conquistato dalla squadra di casa per 15-13. Fu una bella partita, che durò due ore e 13 minuti e certamente divertì ed appassionò le oltre 1.500 persone che vi assistettero al PalaEstra.

I numeri mostrano come la Revivre Axopower sia un team abile al servizio: sono 1,57 gli ace che di media i meneghini riescono a realizzare per ogni set contro il dato senese di 1,43. Le ricezioni perfette di Milano sono il 27,3% del totale, quelle della Emma Villas il 21,3%. In attacco è di poco superiore la percentuale dei toscani: 48,9% contro 48,4%. A muro invece ha fino a questo momento fatto meglio Milano: 2,23 muri-punto di media a parziale contro il dato senese di 1,84.

Arbitreranno la partita Maurizio Canessa e Sandro La Micela. Il match sarà trasmesso in diretta streaming su Legavolley Channel.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_GENERIC