Atti vandalici e furti alle auto delle giocatrici di Caserta: paura e molta delusione nella squadra

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

Si era da poco concluso l’allenamento della Golden Tulip VolAlto Caserta, reduce dalla prima vittoria nella Pool Promozione e in piena preparazione in vista dell’anticipo di sabato sera a Perugia contro la Bartoccini. A una a una le giocatrici sono uscite per raggiungere la propria vettura parcheggiata davanti al PalaVignola e molte di loro sono state accolte da una spiacevole sorpresa: vetri in frantumi e macchine ripulite. Danneggiata anche la vettura della figlia del presidente Turco che aveva seguito l’allenamento.

Questo il testo del breve comunicato stampa ricevuto dalla VolAlto 2.0 che riportiamo integralmente come segue:

Vanno subito cercati e arrestati!!! Una vergogna nei confronti delle atlete, della società e della città di Caserta. Fuori al PalaVignola al termine dell’allenamento, le atlete e la figlia del presidente trovano le auto con i vetri rotti e messe a soqquadro. Le ragazze scosse da questi episodi, hanno commentato: “Noi a combattere per il buon nome della città di Caserta e veniamo ricambiate così”. Vergogna!

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD