Stefana Veljkovic: “Il campionato italiano il più bello e difficile del mondo. Il mio sogno? Vincere l’oro olimpico e il tricolore”

Sandlovers_LEADERBOARD
Luca Pietro Santi

Di Redazione

L’arrivo in Italia all’Igor Gorgonzola Novara dopo l’oro agli ultimi Mondiali con la sua Serbia in finale proprio contro le azzurre. Stefana Veljkovic si è ritagliata il suo spazio all’interno della formazione piemontese dove è pronta a diventarne una leader. Nell’intervista rilasciata a “La Stampa Novara“, la centrale serba sogna in grande. Ha infatti un sogno nel cassetto veramente importante:
Vincere l’oro olimpico. Appena dopo conquistare il tricolore. A seguire, alzare al cielo la Champions league. L’ho voluta mettere in coda al tricolore perché vincere lo scudetto in Italia ha un sapore del tutto particolare”.

Nella sua carriera ha giocato in Serbia, Polonia, Turchia e Italia. Alla domanda su quale sia il campionato più difficile, la campionessa non ha dubbi:
Posso dire con certezza il campionato italiano. È questo il torneo più difficile. Ci sono molte squadre di buon livello: una mezza distrazione e sono tutte subito pronte a farti lo sgambetto. Non ci si può mai rilassare. Negli altri paesi si decide tutto nelle sfide fra due o tre squadre al massimo. In Italia, invece, ogni domenica devi sempre dare il massimo”.

LEADERBOARD_GPCAR_2008