Coppa Italia, tutto è pronto. Zaytsev: “La Final Four è l’occasione per dimostrare a noi stessi e agli altri il nostro valore”

PSG_2019_PREE_LEAD
Lega Volley Maschile

Di Redazione

Siamo alla vigilia della Del Monte® Coppa Italia SuperLega Final Four: sabato 9 e domenica 10 febbraio l’Unipol Arena di Casalecchio accoglierà l’attesa manifestazione, con le Semifinali tra Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena (ore 15.30 diretta RAI Sport) e Itas Trentino – Cucine Lube Civitanova (ore 18.00 diretta RAI Sport), oltre alle gare di domenica con la Finale di Serie A2 tra Olimpia Bergamo – Gas Sales Piacenza in programma alle 14.30 (diretta Lega Volley Channel) e la Finalissima di SuperLega che segue alle 18.00, in diretta RAI Sport.

La parola ai capitani delle squadre Semifinaliste di SuperLega:

1a Semifinale:
Luciano De Cecco (capitano Sir Safety Conad Perugia): “Essere a Bologna è un bel traguardo, due anni fa non ci eravamo qualificati per arrivare in questo palasport. Le nostre aspettative per questa Final Four sono come sempre molto alte. Siamo consapevoli che dovremo dare il massimo per provare a riconquistare la Coppa. Sarà molto difficile, ma ci siamo e ci proviamo.

La semifinale con Modena? Un rivale molto duro. La vittoria di domenica in Campionato non conta nulla, questa è una partita secca e sarà molto difficile, molto combattuta, con molta tensione e credo un bello spettacolo. Noi metteremo tutto quello che abbiamo per arrivare a giocarci domenica la Finale”.

Ivan Zaytsev (capitano Azimut Modena): “Vogliamo giocarci questa Coppa Italia al massimo delle nostre possibilità, la Final Four è l’occasione per dimostrare a noi stessi e a tutti gli altri il nostro valore e giocheremo con il coltello tra i denti ogni singolo pallone. Non stiamo attraversando un periodo di grande forma? Quello è difficile da valutare, non è una sconfitta che determina la forma di una squadra, in ogni caso in gare secche la convinzione e la voglia possono fare la differenza, noi siamo pronti, pronti a dare battaglia, sino all’ultimo”.

2a Semifinale:

Simone Giannelli (capitano Itas Trentino): “Sarà una Semifinale bellissima perché, lo confermano anche i numeri, il livello tecnico delle due squadre è molto importante. Risulta quindi difficile prevedere cosa potrà fare la differenza; probabilmente saranno i dettagli a far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra.

Siamo pronti a dare il massimo, con la piena consapevolezza dei nostri mezzi; giocheremo per migliorare anche in questa occasione, senza guardare troppo al nostro recente passato contro questo avversario e nella specifica manifestazione. Siamo arrivati a questa Final Four perché ce lo siamo meritati, eliminando una squadra forte come Verona, e vogliamo capire a che punto siamo della gerarchia del volley nazionale. Qualsiasi sarà il risultato finale vogliamo tornare a casa con qualcosa in più rispetto a quello che siamo ora”.

Dragan Stankovic (capitano Cucine Lube Civitanova): “È arrivato un altro appuntamento atteso della nostra stagione, la Final Four di Del Monte® Coppa Italia, ovvero il terzo obiettivo dell’anno che ci giocheremo in campo. Stiamo preparando al meglio l’evento dell’Unipol Arena, a partire dalla Semifinale con Trento, una gara che andrà affrontata con grande attenzione e concentrazione per provare ad approdare alla Finalissima.

Ovviamente siamo consapevoli che il titolo sarà in ballo tra tutte squadre forti e in grado di vincere, quindi dovremo mettere in campo qualcosa in più degli altri per riuscire a spuntarla: siamo carichi e vogliamo regalare ai tanti tifosi che ci seguiranno fino a Bologna una bella soddisfazione”.

La parola ai capitani delle squadre Finaliste di A2:

Fernando Garnica (capitano Olimpia Bergamo): “Mi aspetto un finale combattuta, si trovano le due squadre più in forma del Campionato e che esprimono una buona pallavolo. Credo sarà una partita intensa, dove due palloni possono decidere il set e la partita. Spero sia un bello spettacolo, poi sarà il campo a decidere. Vincere sarebbe una vittoria tripla! Verrebbe insieme alla nascita del mio primo figlio, e la mia prima Coppa Italia! Poi essere i primi giocatori a vincere qualcosa per questa Società e per questa città che ci fanno stare così bene sarebbe il massimo”.

Alessandro Fei (capitano Gas Sales Piacenza): “Veniamo da un paio di settimane in cui stiamo giocando bene e il clima è ottimo. Siamo tutti carichi, speriamo di proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso in quest’ultimo periodo. È la mia prima Finale di Serie A2, ma la categoria conta poco. Ogni gara decisiva porta con sé tanta emozione e anche un pizzico di timore perché nessuno vuole perdere. Dobbiamo prepararci al meglio per portare a casa il trofeo, sarebbe stupendo alla mia età vincere ancora qualcosa di importante”.

Del Monte® Coppa Italia Final Four
Unipol Arena – Casalecchio di Reno (BO)
Sabato 9 febbraio 2019, ore 15.30
1a Semifinale
Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it
Sabato 9 febbraio 2019, ore 18.00
2a Semifinale
Itas Trentino – Cucine Lube Civitanova Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Del Monte® Finali Coppa Italia
Unipol Arena – Casalecchio di Reno (BO)
Domenica 10 febbraio 2019, ore 14.30
Finale Serie A2
Olimpia Bergamo – Gas Sales Piacenza Diretta Lega Volley Channel
Domenica 10 febbraio 2019, ore 18.00
Finale Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_BASE_ALD