Siena non sarà sola nel recupero del terzo turno di campionato contro Sora: punti necessari…

LEAD_UNES_VGoloso-Pasqua2019
Emma Villas Siena

Di Redazione

Una cinquantina di tifosi della Emma Villas seguiranno la squadra nella gara che il team senese disputerà venerdì 8 febbraio, a Veroli a partire dalle ore 20,30 contro la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Servirà tutto il loro calore ed il loro sostegno in un match fondamentale per quelle che sono le speranze di salvezza del team biancoblu nel campionato di Superlega. Sugli spalti servirà il loro calore, sul taraflex invece sarà necessario l’orgoglio ed il coraggio di giocatori con grande esperienza che sono chiamati a lottare su ogni pallone con il desiderio di risollevare la stagione del team e di centrare l’obiettivo di una società e di una intera città.

Quello di Veroli è il recupero della terza giornata del girone di ritorno del campionato di Superlega, un match che sarà kit sponsored by Emma Villas Plus.

All’andata furono i laziali ad imporsi al tie break al PalaEstra senese. Quella partita fu giocata domenica 28 ottobre e fu la seconda gara casalinga disputata nel campionato di Superlega dopo quella contro Vibo Valentia. Siena vinse il primo set, perse poi il secondo ed il terzo, vinse il quarto ma al tie break cedette con il risultato di 11-15. Nel tabellino di quella sfida rimasero i 34 punti dell’opposto cubano Fernando Hernandez (che attaccò con il 63% di positività), i 17 dello schiacciatore giapponese Yuki Ishikawa e gli 11 punti del centrale ucraino Jurij Gladyr. Sora ebbe 27 punti dall’opposto serbo Dusan Petkovic (che attaccò con il 49%) e 13 punti dallo schiacciatore brasiliano Joao Rafael De Barros Ferreira, che mise insieme un buon 56% in attacco e al contempo  il 64% di positività in ricezione. Gli ospiti in quella occasione fecero meglio a muro: furono 13 le murate vincenti di Sora contro le 6 dei padroni di casa.

Sora e Siena sono divise da appena 4 punti in classifica: 16 ne hanno i laziali che sono terzultimi (e hanno vinto 5 gare), 12 i senesi (che hanno vinto fino ad ora 2 partite). I due team arrivano da sconfitte nel turno precedente: 2-3 per la Emma Villas contro Padova (con 25 punti di Ishikawa e 6 ace di Gladyr), 0-3 per la Banca Popolare del Frusinate contro la Lube Civitanova Marche.

Le statistiche delle due formazioni mostrano numeri piuttosto simili. E’ identico il dato degli ace per set: sono 1,43 per ogni parziale sia per Sora che per Siena. Ed è molto simile anche quello delle murate vincenti: la squadra di coach Barbiero ne ha totalizzate 1,80 a parziale fino ad oggi, Siena 1,83. La Emma Villas attacca meglio: 48,9% contro il 44,8% dei laziali. Che invece ricevono meglio: il loro dato di ricezioni perfette è pari al 26,3%, quello della Emma Villas è del 21,6%.

Sono tre i precedenti storici tra Sora e Siena, due volte in passato hanno vinto i laziali, una volta i toscani. L’unico ex del match sarà Andrea Mattei, a Sora dal 2016 al 2018.

Gli arbitri della sfida saranno Gnani e Boris.

La squadra senese si è allenata nel primo pomeriggio di giovedì e ha poi effettuato il trasferimento nel Lazio.

Lunedì 11 febbraio prenderà il via la prevendita per la gara contro la Lube Civitanova Marche. La prevendita sarà attiva online sul circuito della CiaoTickets e anche alla biglietteria del PalaEstra, i cui orari saranno a breve comunicati. La prevendita per la sfida contro Modena prenderà invece il via lunedì 25 febbraio.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_UNES_VGoloso-Pasqua2019