L’Under18 della Conad Ravenna affronta la neve e subisce la “tempesta” Andorlini

Spalding_Leaderboard

Di Redazione

In una serata da lupi, con Modena coperta da una spessa coltre nevosa, mercoledì 30 gennaio, la Under 18 Conad Olimpia Teodora fa visita ad Anderlini capolista del girone. La squadra allenata dalla ravennate Roberta Maioli sta disputando una stagione assolutamente impeccabile perché oltre al primato nel campionato di categoria, occupa la prima posizione anche nel campionato nazionale di B2 e si è qualificata alla Final Four di Coppa Italia. Pur priva del libero titolare Sanguigni influenzata, la squadra modenese rappresenta uno scoglio durissimo per le ravennati determinate però a giocare la loro partita.

Partenza choc con le padrone di casa molto aggressive al servizio che mettono in difficoltà la ricezione in campo ravennate. Rizzi chiama time out sul 2-10 poi si va fino al 5-18 per Modena, prima che una reazione tardiva, quanto positiva, trascini l’Olimpia Teodora fino sul 21-24 con un parziale di 8-0 sul turno di servizio dell’opposto Monaco. È un errore dalla linea dei 9 metri a consegnare il primo set all’Anderlini.

La Conad Olimpia Teodora comincia il secondo parziale con un piglio diverso, regge l’urto avversario con vigore, contrattacca in maniera efficace continuando a “spingere” in battuta e costringendo le forti avversarie a ricostruzioni difficili. Ravenna avanti 15-12 e Modena che si fa sotto (18-18). La partita è avvincente ed equilibrata fino al 23-22 per le padrone di casa che mettono poi a segno i due punti decisivi. Nel terzo set una Anderlini rinfrancata gioca sul velluto, prende vantaggio nella fase iniziale e lo mantiene fino alla conclusione del match.

“Sono comunque soddisfatto della nostra partita – commenta coach Rizzi – perché a parte il momento iniziale di buio nei primi due set abbiamo tenuto testa a una formazione di caratura assolutamente superiore. Prendiamo il buono che ci rimane e pensiamo ai prossimi impegni importanti sia in C sia in Under 18”.

Prossimo appuntamento per il campionato di categoria sarà martedì 5 febbraio con il match casalingo contro il Volley Academy Modena.

Purtroppo le brutte notizie per la squadra oggi non arrivano da questa partita ma dall’infortunio occorso al centrale Sofia Fusaroli, classe 2000, facente parte di questo gruppo per la Serie C non essendo più Under 18, rimasta a Ravenna ad allenarsi si è procurata una distorsione al ginocchio che richiederà qualche mese di stop.

MOMA ANDERLINI MODENA – OLIMPIA TEODORA 3-0 (25-21, 25-22, 25-15)

MOMA ANDERLINI: Mantovi (L), Gottardi 8, Landucci 2, Tosi 3, Petruzziello 2, Aluigi, Migliorini 1, Bellini 9, Malovic 3, Giovannini (K) 16, Giovagnoni L. 7, Adani 3, Giovagnoni G. (L2). All. Maioli.

CONAD OLIMPIA TEODORA: Poggi (K) 5, Drapelli, Petre Paoloni (L), Fontemaggi 9, Tampieri 3, Missiroli 10, Servadei, Bendoni 2, Maiolani 4, Monaco 8. All. Rizzi.


Arbitro Palmieri Fabio di Modena

(Fonte: comunicato stampa)


Sandlovers_LEADERBOARD