La VolAlto Caserta batte tutti sul tempo e si regala Tereza Matuszkova in tre ore di trattativa

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE

Di Redazione

La scadenza per i transfer internazionali è fissata al 31 gennaio alle ore 12:00!!! La Dottoressa Rosalia Santoro, plurilaureata e general manager anche della VolAlto 2.0 chiude tutto in 3 ore. Tereza Matuszkova, dunque, è alla VOLALTO 2.0 e sabato notte arriverà al Golden Tulip Plaza Caserta dove è già pronta per lei una suite come per le sue colleghe,  coach e staff, con colazione pranzo e cena.

Ora patron Turco passa la palla a coach Bracci e alle atlete. “Abbiamo fatto un vero miracolo con questo transfer, ora vogliamo la A1”!

Tereza Matuszkova (nella foto in un’immagine di repertorio durante la sua stagione in A2 con Monza) è una giocatrice di collaudata esperienza: opposto di 1.90 nata a Ostrava in Repubblica Ceca, vanta numerose esperienze di altissimo livello in Italia e all’estero. Roma, Busto, Villanterio, Modena, Monza, Crema, Casalmaggiore… ma anche Francia, Turchia, Corea del Sud e Azerbaijan. Ultimo tesseramento italiano per il Neruda Bronzolo dopo il quale è tornata in patria per giocare nel VK Brno. Soprannominata “Terri La Terribile” per la potenza delle sue schiacciate in spike (Terribile è anche il suo nickname sui social network), Tereza ha 36 anni e tanta esperienza, un fisico in gran forma e un nome importante e non ha alcuna intenzione di chiudere con la pallavolo. In Italia Tereza – per i fan semplicemente Terri – ha ancora tanti fan ed estimatori che le vogliono bene. Anche a livello mediatico è un arrivo sicuramente significativo. Difficilmente però la giocatrice potrà vestire la maglia #8 cui è legatissima e che portava anche nel campionato ceko (il numero compare spesso anche sui suoi social network) visto che è già indossata dal libero, Marianna Mangipinto. La #18 è libera. Il suo impegno con Caserta inizierà dal primo turno del playoff promozione, in casa, contro la Delta Informatica Trentino. Insieme a lei arriveranno in Campania anche Daisy e Jasper, i due levrieri dai quali è inseparabili e che spesso compaiono sui suoi post.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008