Tutte vincenti le italiane nelle Coppe Europee maschili

PSG_2019_PREE_LEAD
Foto: Lubevolley.it

Di Redazione

Successo pieno in Turchia per la Sir Colussi Sicoma Perugia che espugna in quattro set il campo dell’Arkas Izmir e centra il terzo successo pieno consecutivo nella Pool E, tenendo salda la vetta.

Bianconeri, con Hoag in campo per Lanza, molto attenti e determinati per oltre due set e mezzo: poi nel finale del terzo un calo costa il parziale e rivitalizza l’Izmir. Nel quarto, dopo una lunga bagarre, è Atanasijevic a chiudere il punto decisivo. Proprio l’opposto serbo è il best scorer dei suoi con 24 punti. Doppia cifra anche per Leon (17 palloni vincenti con 4 ace) e per il positivo Hoag (13 punti con il 52% sotto rete) ben integrato alla sua prima vera gara intera in posto quattro. Umbri nuovamente in campo al PalaBarton mercoledì 30 gennaio alle 20.30 per la prima sfida di ritorno contro la francese Tours.

Importante e netta vittoria in Polonia della Cucine Lube Civitanova, che all’Arena di Gliwice batte 3-0 lo Zaksa Kedzierzyn-Kozle di Andrea Gardini (capolista del Campionato polacco e tra le formazioni europee più accreditate), continuando così la marcia nella Pool B con 3 vittorie, 9 set vinti e zero persi. Gara mai in discussione: la Lube con una grande prestazione piazza in ogni set la zampata decisiva nel cuore del parziale, grazie ad una sontuosa prova a muro (13 blocchi vincenti) e un servizio sempre pungente ed efficace, che limitano l’attacco polacco al 33%. Top scorer Leal con 15 punti (3 muri) e il 71% in attacco. I ragazzi di De Giorgi torneranno protagonisti per il giro di boa all’Eurosuole Forum, giovedì 31 gennaio alle 20.30, per il bis contro i cechi del Cez Karlovarsko.

Vittoria con punteggio pieno anche per l’Azimut Leo Shoes Modena, che al PalaPanini, dopo un avvio faticoso, batte 3-0 il Cez Karlovarsko, fanalino di coda a 0 punti. Successo importante ottenuto con una squadra in turn over, con Christenson, Zaytsev e Anzani a riposo e dentro Keemink, Pinali e l’esordiente Van Der Ent al centro.

Il secondo posto nella Pool B ottenuto ieri sera, grazie anche alla contemporanea sconfitta del Kozle per mano di Civitanova, sarà da difendere a tutti i costi nella prossima sfida in programma in Polonia, giovedì 31 gennaio prossimo alle 18.00: una vittoria contro lo Zaksa garantirebbe infatti ai gialli la certezza del secondo posto e un ulteriore passo verso la qualificazione alla fase successiva.

I risultati

Champions League – 3a giornata Andata 4th Round
POOL A
Halkbank Ankara (TUR) – Zenit Kazan (RUS) 1-3 (15-25, 18-25, 26-24, 22-25)

United Volleys Frankfurt (GER) – Knack Roeselare (BEL) 2-3 (20-25, 17-25, 25-21, 25-21, 8-15)

Classifica:
Zenit Kazan (RUS) 9, United Volleys Frankfurt (GER) 4, Knack Roeselare (BEL) 3, Halkbank Ankara (TUR) 2

POOL B
Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) – Cucine Lube Civitanova (ITA) 0-3 (19-25, 17-25, 19-25)

Azimut Leo Shoes Modena (ITA) – Cez Karlovarsko (CZE) 3-0 (26-24, 25-22, 25-17)

Classifica:
Cucine Lube Civitanova (ITA) 9, Azimut Leo Shoes Modena (ITA) 6, Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) 3, Cez Karlovarsko (CZE) 0

POOL C
Vfb Friedrichshafen (GER) – Zenit Saint Petersburg (RUS) 0-3 (17-25, 20-25, 31-33)

Chaumont VB 52 HM (FRA) – Ach Volley Lubiana (SLO) 3-1 (25-18, 25-13, 28-30, 28-26)

Classifica:
Zenit Saint Petersburg (RUS) 7, Chaumont VB 52 HM (FRA) 7, Vfb Friedrichshafen (GER) 3, Ach Volley Lubiana (SLO) 1

POOL D
Berlin Recycling Volleys (GER) – Pge Skra Belchatow (POL) 0-3 (21-25, 22-25, 23-25)
Trefl Gdansk (POL) – Greenyard Maaseik (BEL) 3-1 (22-25, 25-22, 25-20, 25-22)

Classifica:
Trefl Gdansk (POL) 6, Pge Skra Belchatow (POL) 6, Greenyard Maaseik (BEL) 3, Berlin Recycling Volleys (GER) 3

POOL E
Arkas Izmir (TUR) – Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) 1-3 (10-25, 19-25, 25-22, 23-25)

Dinamo Moscow (RUS) – Tours VB (FRA) 3-0 (27-25, 26-24, 26-24)

Classifica:
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) 9, Dinamo Moscow (RUS) 6, Tours VB (FRA) 3, Arkas Izmir (TUR) 0

Prossimo turno
2019 CEV Champions League – 1a giornata Ritorno 4th Round
POOL E
Mercoledì 30 gennaio 2019, ore 20.30
Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA) – Tours VB (FRA)
(Markelj-Kellenberger)
POOL B
Giovedì 31 gennaio 2019, ore 18.00
Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL) – Azimut Leo Shoes Modena (ITA)
(Makowski-Ozbar)
Giovedì 31 gennaio 2019, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova (ITA) – Cez Karlovarsko (CZE)
(Jurkovic-Marques Ferreira)

2019 CEV Champions League – 2a giornata Ritorno 4th Round
POOL E
Mercoledì 13 febbraio 2019, ore 17.00 (italiane)
Dinamo Moscow (RUS) – Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA)
(Krticka-Adler)
POOL B
Mercoledì 13 febbraio 2019, ore 20.30
Azimut Leo Shoes Modena (ITA) – Cucine Lube Civitanova (ITA)
(Odriguez Jativa-Pashkevich)

2019 CEV Cup
La Trentino Itas prosegue la corsa europea in 2019 CEV Cup. Grazie al netto successo dell’andata bastavano 2 set a Giannelli e compagni per accedere ai Quarti di Finale: nuovamente alla BLM Group Arena, dopo che eccezionali condizioni meteo in Germania hanno reso inagibili gli impianti da gioco, i Campioni del Mondo si sono imposti in quattro parziali all’Hypo Tirol AlpenVolleys Haching, con una formazione che ha visto fra i titolari al centro Lorenzo Codarin, ma anche Nelli e Van Garderen, tutti con positive prestazioni.

Trento si qualifica così ai Quarti della manifestazione e il 30 gennaio prossimo (alle 19.00) sfiderà in trasferta un’altra compagine Svizzera; dopo il Lausanne Uc nei trentaduesimi, stavolta sarà il turno del Lindaren Volley Amriswil, che ha staccato il pass eliminando il Mladost Brcko.

Risultato Ritorno Ottavi di Finale
Hypo Tirol AlpenVolleys Haching – Trentino Itas 1-3 (25-20, 20-25, 20-25, 19-25)

Prossimo turno
2019 Challenge Cup – Andata Quarti di Finale
Mercoledì 30 gennaio 2019, ore 19.00
Lindaren Volley Amriswil (SUI) – Trentino Itas (ITA)
(Takaichvili-Ilhan)

2019 Challenge Cup – Ritorno Quarti di Finale
In data da definire tra il 12 e il 14 febbraio 2019
Trentino Itas (ITA) – Lindaren Volley Amriswil (SUI)
(Kaiser-Varbanov)

2019 Challenge Cup
Vero Volley Monza a segno anche nel match di ritorno degli Ottavi di Finale: a farne le spese è la Stella Rossa di Belgrado, scesa sul campo della Candy Arena con un pesante passivo da recuperare (Monza vincente in Serbia 3-0 nella gara di andata).

Serbi che hanno lottato nei primi due set ma con i monzesi più convincenti e trascinati alla vittoria dagli scatenati Galliani (7 punti, di cui 1 ace e 2 muri) e Beretta (9 punti, 83% in attacco). Quarta vittoria di fila nella competizione e qualificazione ai Quarti di Finale che i ragazzi di Soli affronteranno tra la fine di gennaio e metà febbraio contro la slovena Calcit Volley Kamnik, che ha surclassato 3-0 il Savo Volley Kuopio dopo aver perso al tie break il primo scontro in Finlandia.

Risultato Ritorno Ottavi di Finale
Vero Volley Monza – Crvena Zvezda Beograd 3-1 (25-20, 25-27, 25-19, 25-20)

Prossimo turno
2019 Challenge Cup – Andata Quarti di Finale
In data da definire tra il 29 e il 31 gennaio 2019
Vero Volley Monza (ITA) – Calcit Volley Kamnik (SLO)
(Momirov-Senyurt)

2019 Challenge Cup – Ritorno Quarti di Finale
In data da definire tra il 12 e il 14 febbraio 2019
Calcit Volley Kamnik (SLO) – Vero Volley Monza (ITA)
(Penkov-Dragomir)

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD – Suzuki – Liberini