Siena, Sacripanti: “Tutti quanti noi ora dobbiamo mettere qualcosa in più”

Spalding_Leaderboard
Ufficio Stampa Siena

Di Redazione

Così interviene il direttore generale della Emma Villas Siena, Vittorio Sacripantirelativamente al momento della squadra e alla prossima sfida che il team biancoblu disputerà domenica 20 gennaio a partire dalle ore 18 al PalaEstra contro i campioni d’Italia in carica della Sir Safety Perugia: “Ringraziamo i tanti tifosi che fin dall’inizio della stagione ci stanno seguendo e sostenendo con grande affetto e con grande generosità e passione. Questo è il momento di fare tutti, a partire dalla squadra e dallo staff, qualcosa in più, è necessaria una ulteriore spinta per le partite che restano in questo campionato. Contro Latina è mancato quel che ci è mancato anche in altre circostanze. Noi abbiamo disputato sette partite fino al quinto set, quindi quasi il 50% delle gare le abbiamo portate fino alla fine praticamente contro ogni tipo di avversaria. Ci è mancato sempre un qualcosa che fino a questo momento non siamo riusciti a trovare. Il tempo trascorre, è necessario che adesso tutti quanti si riesca a percepire che c’è questa necessità e che si deve trovare questa aggiunta che farebbe la differenza e che l’avrebbe fatta sin dall’inizio della stagione. Su sette tie break disputati ne abbiamo vinto solamente uno. Ricominciare a vincere sarebbe importante per la classifica e per lo stato d’animo del gruppo”.

“Perugia – prosegue Sacripanti – sarà un ostacolo difficilissimo ma oggi non possiamo permetterci di guardare più in là di noi stessi. A prescindere dall’avversario che affrontiamo in campo dobbiamo badare a noi stessi e cercare di fare il meglio possibile per tentare in ogni occasione di fare punti. A Perugia non abbiamo fatto male nella partita disputata nel girone di andata, dobbiamo tentare di ripetere quella prestazione per centrare un risultato positivo. Lo spettacolo al PalaEstra quest’anno è sempre stato garantito, nessuna gara al PalaEstra è stata banale, sono stati tutti match belli e divertenti. Anche in questa occasione sarà un grandissimo spettacolo. I nostri due nuovi acquisti? Il loro è stato un esordio senza dubbio positivo nel match che abbiamo giocato contro Latina”.

“Quella che stiamo vivendo non è una situazione semplice – commenta il coach della Emma Villas Siena, Emanuele Zanini – però stiamo vedendo dei segnali di miglioramento. Per quel che concerne la partita contro Latina non possiamo essere soddisfatti del risultato ma per quel che riguarda il gioco e che quel che i ragazzi fanno in campo non possiamo rammaricarci né lamentarci. Siamo positivi, ci alleniamo bene, dobbiamo andare avanti sulla nostra strada. Perugia è una squadra fortissima, noi andremo in campo per giocare la nostra pallavolo. Cercheremo di strappare qualche set e di fare un risultato positivo”.

“Stiamo dando tutti il massimo per uscire da questa situazione – dichiara l’opposto cubano della Emma Villas Siena, Fernando Hernandez – tutti siamo impegnati al top delle nostre possibilità, io cerco sempre di aiutare la squadra e di fare più punti possibile in ogni match. Questo è il campionato più difficile del mondo, dobbiamo trovare la strada migliore per andare avanti cercando di fare punti. Ringrazio i nostri tifosi che sono sempre con noi, anche in lunghe trasferte ci seguono e ci fanno sentire il loro calore”.

Domenica 20 gennaio alle ore 18 al PalaEstra arrivano i campioni d’Italia in carica della Sir Safety Perugia.

(Fonte: comunicato stampa)

Sandlovers_LEADERBOARD