Volley Club Frascati (Under 13 maschile), Bilancioni: «Molto soddisfatti dei nostri due gruppi»

Spalding_Leaderboard
Ufficio Stampa Frascati

Di Redazione

E’ terminata la prima fase di stagione per l’Under 13 maschile del Volley Club Frascati.

Un percorso decisamente soddisfacente come si intuisce dalle parole di coach Matteo Bilancioni. «Abbiamo formato due gruppi, uno “rosso” con ragazzi che avevano già qualche esperienza pallavolistica alle spalle e uno “blu” in cui abbiamo inserito i “novizi” della nostra disciplina.

I riscontri da entrambe le squadre sono stati molto positivi: i “rossi” hanno perso solamente le quattro partite contro Pomezia che ha vinto il girone e si sono piazzati al secondo posto nella classifica finale: ora attendiamo di capire come si svolgerà la seconda fase di stagione.

I “blu” hanno avuto delle inevitabili difficoltà iniziali, ma hanno concluso questa prima fase di campionato con una decisa crescita e hanno pure vinto una partita contro Pavona che alla fine si è piazzata al terzo posto».

Gli obiettivi dei due gruppi sono abbastanza chiari. «I “rossi” devono prepararsi al meglio per la prossima stagione quando saranno chiamati a giocare sei contro sei (mentre attualmente giocano tre contro tre, ndr): per far questo c’è l’idea di far giocare loro l’importante torneo “Favaretto” nella categoria Under 14 alla fine di questa stagione proprio per testarli sul campo grande. I “blu”, invece, devono continuare il loro percorso di crescita provando a ripercorrere nella prossima annata quello che stanno facendo i “rossi” in questa».

Per Bilancioni quella con l’Under 13 è la prima esperienza in assoluto nel settore maschile.

«L’impatto con i ragazzi è stato sicuramente positivo. Ovviamente ci sono peculiarità differenti rispetto alle ragazze di questa stessa età, ma il gruppo è ricettivo e non ha mai lesinato impegno nel corso di questi primi mesi. Inizialmente abbiamo lavorato in maniera differente coi due gruppi vista la differente preparazione, ma ultimamente l’Under 13 maschile lavora assieme molto più spesso e questo è un segnale importante».

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE