L’Elios Messaggerie Catania a Cuneo per difendere il terzo posto

Theorem – Leaderboard tutte
Foto Mimmo Lazzarino

Di Redazione

Una trasferta lunga sei giorni. E’ quella che inaugurano oggi i rossazzurri di Elios Messaggerie Catania, con un viaggio che li porterà fino a Cuneo, dove domani, domenica 13 gennaio, alle ore 18:00, giocheranno la terza giornata di ritorno del Campionato di Serie A2 Credem Banca 18/19 contro BAM Acqua S. Bernardo Cuneo. Scortati da coach Mauro Puleo, dal direttore sportivo Piero D’Angelo e dal segretario generale Enzo Pulvirenti, gli etnei dovranno giocare per difendere il terzo posto in classifica aggiungendo punti allo score che è a 29.

Le due squadre si erano incontrate il 28 ottobre scorso al PalaCatania e qui era andata in scena una battaglia conclusa per 3-1 a favore di Elios Messaggerie, adesso bisognerà replicare il risultato, con la consapevolezza che tre mesi di lavoro, hanno cambiato gli equilibri rossazzurri e anche quelli del team contro il quale si disputerà la terza gara del girone di ritorno.

Tra le fila rossazzurre intanto il leitmotiv è “vivere alla giornata”. Tra influenze e infortuni, solo domenica, prima del match, verranno sciolte tutte le riserve, al momento coach Puleo sta lavorando con i giocatori a sua disposizione, pronto a mettere in campo, come è successo domenica scorsa contro Bergamo, una formazione del tutto nuova, con scambi di ruolo in campo, al fine di ottenere il risultato: “Da Catania parte la formazione al completo, ma decideremo come giocare solo all’ultimo momento, pronti a mischiare le carte per cercare di riempire quei buchi che si sono venuti a creare, e come è già successo potranno esserci dei prestiti di ruolo”.

Dopo il match Elios Messaggerie Catania si rimetterà a lavoro per l’impegno di Coppa Italia a Mondovì, in programma per il 16 gennaio alle 20:30. Anche in questo caso il time table rossazzurro è già definito. Lunedì una sessione in sala pesi a Cuneo nella palestra New Body Center di Danilo ed Enzo Bramard. “I Bramard – spiega Puleo sono tra i preparatori atletici più quotati d’Italia e questa sarà una grande occasione per i nostri giocatori. Poi ci sposteremo a Mondovì, martedì allenamento e mercoledì la rifinitura prima del match. Grazie all’impegno della Società a prolungare la nostra permanenza in Piemonte, risparmieremo 24 ore di viaggi che potremo dedicare alla nostra preparazione”.

(Fonte: comunicato stampa)

Theorem – Leaderboard tutte