Polisportiva Salerno Guiscards, il team volley affronta la prima di tre trasferte consecutive

Theorem – Leaderboard tutte
Ufficio Stampa Guiscard

Di Redazione

Impegno in trasferta per il team volley della Polisportiva Salerno Guiscards che domenica, con fischio d’inizio alle ore 19, sarà di scena a Baiano sul campo della Asd Primavera.

Una sfida dall’elevato coefficiente di difficoltà ma davvero importante per le ragazze di coach Francesco Tescione, reduci da tre sconfitte consecutive, rimediate contro Cava, Caivano e Molinari. Ora serve riscattarsi subito, ritrovare il sorriso e la vittoria non solo per il morale del gruppo ma soprattutto per la classifica.

Con un successo, infatti, la compagine cara al presidente Pino D’Andrea recupererebbe terreno riallacciandosi alle zone che contano, fattore importante anche in considerazione che dopo il match di domenica a Baiano, il calendario proporrà altre tre trasferte consecutive.

Una gara quindi importante contro una squadra che la Salerno Guiscards ha già affrontato e battuto in Coppa Campania, alla Senatore, con il punteggio di 3-2 al termine di una partita giocata a corrente alternata dalle salernitane.

Domenica, però, in trasferta, servirà ben altra prestazione anche perché l’Asd Primavera fa del fattore campo uno dei suoi punti di forza. Squadra organizzata, molto attenta e precisa nei fondamentali di ricezione e difesa la squadra allenata da coach Ruotolo ha conquistato quattordici dei diciassette punti in classifica davanti al pubblico amico, vincendo cinque gare, l’ultima al tie break contro l’Oplonti e inchinandosi solo alla capolista Molinari Napoli.

Sarà, dunque, una partita da prendere con le molle e infatti coach Tescione ha preparato il match nei minimi dettagli, chiedendo alle sue ragazze una prova di carattere ma anche di grande attenzione in ogni frangente.

Per quanto riguarda la formazione, dopo la presenza in panchina contro il Molinari, tornerà a disposizione dopo l’infortunio la palleggiatrice Laura D’Auria, che fin qui ha collezionato solo due presenze in campionato: «Finalmente torno a disposizione di coach Tescione. Restare fuori è stato brutto anche perché mi sono infortunata a inizio stagione, nel momento in cui stavamo davvero ingranando. In questo periodo per quanto ho potuto ho continuato a lavorare in palestra e fortunatamente ho recuperato prima del previsto da questo infortunio fastidioso».

Con il ritorno di D’Auria, ora deve tornare in casa Guiscards anche la vittoria: «Ora dobbiamo assolutamente vincere, ritrovando lo spirito e l’armonia che avevamo a inizio stagione e che poi abbiamo un po’ perso anche a causa delle fatiche di Coppa Campania che inevitabilmente hanno influito sul nostro cammino».

Contro l’Asd Primavera non sarà una gara semplice: «Si tratta di una gara che presenta molte insidie. Giocare in casa loro non è facile è una squadra grintosa che non si abbatte e lotta su ogni pallone: non sarà una partita facilissima».

Il programma della dodicesima giornata: Cus Salerno-Alp Aversa, Cus Napoli-Phoenix Caivano, Oplonti-Ottavima, Indomita-Cava Volley, Asd Primavera-Salerno Guiscards, Elisa Volley Pomigliano-Molinari Napoli. Riposa: Volley World Napoli.

La classifica: Molinari 30, Phoenix Caivano 21, Oplonti e Volley World 20, Cus Napoli 18, Primavera 17, Cava 15, Salerno Guiscards 13, Ottavima 12, Indomita 6, Alp Aversa 5, Cus Salerno 3, Elisa Volley 0.

(Fonte: comunicato stampa)

Theorem – Leaderboard tutte