La Conad Alsenese va a caccia della sua sesta vittoria consecutiva

ISPEDIA_LEADERBOARD
Foto: Laura Rovellini

Di Redazione

Il campo come un’aula, la partita come una lezione e il campionato come una scuola. È tempo di pagelle col primo quadrimestre che sta per finire e se la Conad Alsenese vuole mantenere i voti alti deve passare nel migliore dei modi l’importante esame che la attende sabato 12 gennaio a Mapello (ore 21) per la dodicesima e penultima giornata del girone di andata: sfida al temibile Brembo Volley Team per difendere il terzo posto solitario in classifica a quota 24, cercando contemporaneamente di allungare e ridurre ulteriormente il gap rispettivamente sulle inseguitrici e su chi la precede.

Per la formazione di coach Lorenzo Marsigli il compito non è semplice, considerando anche che le bergamasche – attualmente seste a 19 punti e reduci da due kappao – vantano una tradizione favorevole negli scontri precedenti con le alsenesi: gare tiratissime e vittorie al tie-break sia all’andata che al ritorno nel 2016/17.

Se Brembo arriva da quindici giorni senza risultati, le gialloblu con cinque successi consecutivi stanno vivendo la loro migliore striscia da quando sono in B2 (già eguagliata quella di due stagioni fa dalla terza alla settima giornata di andata) e puntano in modo deciso a prolungarla ma attenzione a sottovalutare il recente trend negativo delle avversarie: la soluzione per risolvere tutti i problemi sarà quella di tenere alta l’asticella della concentrazione conservando quel mix di solidità e cinismo visto nelle ultime uscite.

L’ultimo ripasso di studio è ormai completato, Amasanti e compagne sono pronte a fare bella figura per guadagnarsi un altro buon giudizio.

Le dichiarazioni – Di gare toste ne ha giocate tante nella sua carriera e anche in serie B2 sa che bisogna stare attenti a tutto. Caterina Fanzini – schiacciatrice classe ’85 e alla terza stagione ad Alseno – si ricorda delle sfide col Brembo Volley Team di due anni fa, avversario che si ripresenta sulla strada della sua Conad con immutata pericolosità: “La partita di Mapello sarà uno scontro importante perchè anche in seguito ai risultati della settimana scorsa ci servirebbe per allungare ulteriormente su Brembo e rimanere incollate ai primi tre posti mentre Costa Volpino, che è dietro di noi di due lunghezze, giocherà in casa della capolista Gossolengo e anche quella sfida potrebbe aiutarci ad accorciare le distanze. Abbiamo iniziato bene il 2019 con una prestazione solida contro Casazza e naturalmente cercheremo di riproporci anche sabato, dato che in vista del girone d’andata sia fondamentale portare a casa punti il più possibile. Brembo è un’ottima squadra, che sta dicendo la sua in questo campionato e non sarà facile visto che giochiamo in trasferta e il fattore campo può fare la differenza ma stiamo lavorando tanto, come da inizio anno d’altronde, e cercheremo di dare il meglio di noi a Mapello. Adesso abbiamo recuperato tutte le giocatrici, anche Lorena (Amasanti, ndr) sta ingranando, e quindi siamo pronte alla battaglia, anche perchè loro vengono da due sconfitte”.

Il Brembo Volley Team è una società nata nel 2003 con l’idea di aggregare alcuni paesi della zona, inizialmente Grignano, Presezzo, Mapello (dove vengono giocate le gare interne presso il palasport polifunzionale, inaugurato il 2 giugno 2012 e capace di contenere fino a 400 spettatori), poi Osio Sotto e Suisio, aggiunti rispettivamente nel 2011 e 2012. Nel corso degli anni il sodalizio è diventato un punto di riferimento sportivo e sociale per i diversi centri dell’isola bergamasca ed oltre alla prima squadra, ci sono anche le formazioni giovanili, di mini-volley e baby-volley. Nel 2011/12 il Brembo Volley Team ha ottenuto la promozione dalla serie C attraverso i playoff, dopo aver chiuso la regular season al terzo posto, mentre nel 2016/17, dopo cinque stagioni consecutive in serie B2, ottenne al promozione alla categoria superiore vincendo i playoff (terminò al terzo posto la regular season). Infine quest’anno si ripresenta ai nastri di partenza dopo la retrocessione dalla Serie B1.

Esiste un precedente tra Conad Alsenese e Brembo Volley Team risalente alla stagione 2016/17: andata ad Alseno il 3 dicembre 2016 con vittoria delle bergamasche al tie-break, che poi si imposero anche al ritorno, l’25 marzo 2017, col medesimo risultato.

A dirigere la partita tra il Brembo Volley Team e la Conad Alsenese saranno il primo arbitro Gianfranco Plantamura e il secondo Riccardo Pavanello.

(Fonte: comunicato stampa)

WEB_HEROES_LEADERBOARD