Europei 2019 Femminili: Completato il quadro delle 24 formazioni partecipanti

Spalding_Leaderboard
Foto CEV

Di Redazione

Si è finalmente completato il quadro delle squadre qualificate agli Europei Femminili che si terranno, ricordiamo, dal 23 agosto all’8 settembre in quattro Paesi differenti: Turchia, Polonia, Ungheria e Slovacchia.

Oltre alle dodici formazioni già qualificate in virtù dei risultati ottenuti agli Europei 2017 (Serbia, Paesi Bassi, Azerbaigian, Italia, Russia, Bielorussia, Germania, Bulgaria) e in quanto paesi organizzatori (vedi sopra) ecco le altre compagini che si aggiungono al gruppo dopo l’ultima fase di qualificazione.

Belgio (prima classificata Pool A)
Slovenia (seconda classificata Pool A)
Croazia (prima classificata Pool B)
Svizzera (seconda classificata Pool B)
Grecia (prima classificata Pool C)
Ucraina (seconda classificata Pool C)
Francia (prima classificata Pool D)
Portogallo (seconda classificata Pool D)
Estonia (prima classificata Pool E)
Finlandia (seconda classificata Pool E)
Spagna (prima classifica Pool F)
Romania (seconda classificata Pool F)

La rassegna continentale, per la prima volta dalla sua esistenza, vedrà la partecipazione di 24 nazionali suddivise in quattro gironi da sei squadre, con le prime quattro di ogni Pool che accedono alla fase ad eliminazione diretta con gli ottavi di finale.

Il sorteggio della manifestazione si svolgerà mercoledì 23 gennaio (ore 12.00) a Istanbul (Turchia).

Spalding_Leaderboard