Sirci: “Non ho visto gli occhi della tigre. Lanza? Non ha giocato bene, eppure in panchina i giocatori li abbiamo”

PSG_2019_PREE_LEAD
Foto Sir Safety Conad Perugia

Di Redazione

La Sir Safety Conad Perugia, dopo 375 giorni, ha perso la testa della classifica. Un big match, quello contro la Diatec Trentino, che ha visto in campo solo i ragazzi di Lorenzetti. Queste le parole, riportate dal Corriere dell’Umbria, di un arrabbiato Gino Sirci:

“Non è possibile perdere così. Stasera non ho visto gli occhi della tigre. Dov’erano? La verità è che Trento ha giocato con il coltello tra denti e noi no. C’è chi diceva che non era una partita fondamentale ed in un certo senso si è visto per come ha giocato la Sir. Ripeto, dov’erano gli occhi della tigre? Ora si fa dura. Siamo stati remissivi, non c’è stata la giusta aggressività”.

Su Lanza:
“Non ha giocato bene e pensare che in panchina i giocatori li abbiamo. Della Lunga ha dimostrato di poter reggere il campo”.

Sandlovers_LEADERBOARD