Per l’Epifania al Pala Pozzoni di Cisano arriva Cuneo

LEAD_Alfapaint_istit
Ufficio Stampa Cisano

Di Redazione

Nella calza della Befana la Tipiesse Cisano pesca lo scontro diretto con Cuneo.

Nella gara di andata i piemontesi si imposero per 3-1, con la squadra di coach Zanchi che diede vita ad un ottima prova in un palazzetto che profuma di Superlega.

Alla seconda partita in serie A2 però a Sbrolla e compagni è mancata la giusta cattiveria ed esperienza per strappare punti. Ora, dopo tutto il girone di andata, i cisanesi sono pronti ad iniziare l’anno nel migliore dei modi e regalare un’Epifania indimenticabile ai tifosi rossoblu.

Coach Zanchi: “Continuiamo su questa strada”

Cuneo è una squadra ostica che presenta due ottime individualità sulle bande con Caio e Bolle, oltre all’esperienza del palleggiatore Cortellazzi e del libero Prandi che conoscono molto bene la categoria – presenta così la sfida dell’Epifania coach Zanchi – Noi continuiamo a pensare ad una gara alla volta, cercando di migliorarci sempre. Arriviamo da un’ottima settimana, in cui abbiamo anche disputato un’allenamento congiunto con Scanzorosciate vinto con un rotondo 3-0.

Ho ricevuto segnali positivi perché nonostante qualche assenza abbiamo giocato alla grande e messo in campo tutta la differenza che c’è tra la serie A2 e la serie B. Questo vuol dire che rispetto a questa estate, quando abbiamo fatto più fatica nel test match con Scanzorosciate, siamo cresciuti veramente tanto. Continuiamo quindi su questa strada”.

Cuneo: tanta esperienza e tradizione

L’uomo di punta di Cuneo è sicuramente l’opposto brasiliano Caio Alexandre de Oliveira.

Il numero 15 ha saltato la sfida di andata per un’infortunio alla caviglia, patito all’esordio stagionale. Nonostante l’assenza del brasiliano, la squadra di Serniotti è riuscita a stendere la Tipiesse lo scorso 21 ottobre con una grande prova di Bolla (24 punti) e Galaverna (19 punti).

I pericoli maggiori dunque passeranno anche al ritorno nelle mani dei due schiacciatori e dell’opposto Caio, assistiti dall’esperienza del palleggiatore Cortellazzi.

Al centro poi spazio al bergamasco, ex Olimpia e Cantù, Paolo Alborghetti insieme a uno tra Picco e Dutti. Libero Prandi che vanta nel suo curriculum anche due esperienze in Superlega.

Bam Acqua San Bernardo Cuneo: Cortellazzi, Caio, Bolla, Galaverna, Picco, Alborghetti; Prandi (L1). Dutto, Menardo, Amouah, Chiapello, Testa, Armando (L2). All.: Serniotti, Revelli

——————————————————————————————————————————

Gli altri match (15ª giornata – domenica 6 gennaio, ore 18)

Pag TAVIANO – Club Italia Crai ROMA (5/1/2019 ore 20.30)

Pool Libertas CANTÙ – Materdominivolley.it CASTELLANA GROTTE (ore 17.00)

Sieco Service ORTONA – Videx GROTTAZZOLINA

Maury’s Italiana Assicurazioni TUSCANIA – Tinet Gori Wines PRATA

Elios Messaggerie CATANIA – Gas Sales PIACENZA

Gioiella GIOA DEL COLLE – Olimpia BERGAMO (30/1/2019 ore 20.30)

Classifica

Olimpia Bergamo 38, Gas Sales Piacenza 35, Elios Messaggerie Catania 28, Videx Grottazzolina 28, Gioiella Gioia del Colle 25, Sieco Service Ortona 25, Materdominivolley.it Castellana Grotte 23, Club Italia Crai Roma 23, Pool Libertas Cantù 21, Pag Taviano 14, Bam Acqua S. Bernardo Cuneo 10, Tinet Gori Wines Prata 10, Tipiesse Cisano Bergamasco 8, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 6.

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_GPCAR_2008