Sold out alla Candy Arena. La Vero Volley Monza attende l’Itas Trentino

LEAD – Suzuki – Liberini
Foto Ufficio Stampa Vero Volley Monza

Di Redazione

La Vero Volley Monza torna alla Candy Arena.

Dopo due trasferte di fila, tre se si considera anche quella di Belgrado in Challenge Cup, la squadra di Fabio Soli torna ad esibirsi davanti al pubblico amico di Monza.

Dopodomani, domenica 23 dicembre, alle ore 18.00 (diretta LVC), Beretta e compagni si troveranno di fronte i Campioni del Mondo in carica dell’Itas Trentino, nella tredicesima e ultima giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2018/2019.

Reduce da due preziosi successi esterni contro Castellana Grotte e Siena, la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley vuole tornare a sorridere anche tra le mura amiche, dove finora ha raccolto solo una vittoria e quattro punti (3-1 inflitto a Ravenna 3-1 e sconfitta al tie-break contro Civitanova).

Ottenere un successo contro i trentini sarebbe importante anche in chiave classifica in vista della Del Monte® Coppa Italia, competizione nella quale i monzesi sono già qualificati ai quarti di finale ma il cui posizionamento al giro di boa decreterà il loro prossimo avversario (gara secca sul campo della migliore classificata). Monza è a due punti dal quinto posto occupato da Milano (a parità di punti la formazione di Soli scavalcherebbe i meneghini che hanno una vittoria in meno) ma deve anche pensare a difendere la sesta piazza dal possibile aggancio o sorpasso di Verona e Padova.

Dal punto di vista dei numeri la Vero Volley è terza sia nei punti realizzati (813, la precedono Vibo Valentia con 818 e Siena con 868) che negli ace (81, prima Perugia con 126 e seconda Civitanova con 85). I monzesi occupano, invece, la seconda posizione nella classifica totale dei muri vincenti (117, prima Verona con 119).

A livello individuale, Donovan Dzavoronok è il miglior realizzatore della squadra (quindicesimo nella classifica totale con 176 punti, primo Al Halchdadi di Vibo Valentia con 293 punti). L’ace-man è Oleh Plotnytskyi (28 ace, quarto nella classifica dominata da Leon, schiacciatore di Perugia, con 55 ace). Per quanto riguarda i muri, il migliore di Monza e della regular season è Viktor Yosifov con 33 muri.

GLI AVVERSARI
Fresca del titolo di Campione del Mondo ottenuto grazie al successo nel derby italiano contro la Cucine Lube Civitanova, la Itas Trentino si presenta alla Candy Arena con un bottino di dieci vittorie su dodici gare. L’ultimo successo della formazione di Lorenzetti è stato firmato in casa 3-1 contro Modena, nella dodicesima giornata di andata della regular season. Ancora imbattuta nell’impianto amico della BLM Group Arena, fuori casa Trento ha un bilancio di quattro vittorie (Sora, Castellana Grotte al tie-break, Padova e Ravenna) e due sconfitte (Perugia 3-1 e Civitanova al quinto set).za e 11 vittorie Trento)

(Fonte: comunicato stampa)

ISPEDIA_LEADERBOARD