Copertino espugna Corridonia al tie break

Theorem – Leaderboard tutte

Di Redazione

L’Ecotecnica Copertino chiude il 2018 con un’autentica impresa espugnando il parquet della Corplast Corridonia, seconda forza del campionato finora imbattuta in casa, al tie-break dopo centoventidue minuti di una partita intensa e vibrante. Greco e compagne salgono così a quota 20 in classifica, stazionando stabilmente al quinto posto di un girone che ha già fornito un quadro chiaro delle gerarchie al vertice.

Sugli scudi Simona Romano con 18 punti personali, bene anche Anna Paola Greco (14 punti) e la giovane laterale Ludovica Mirto (classe 2000) che, entrata a partita in corso, ha contribuito in maniera determinante al successo finale. Tra le fila marchigiane non basta una brillante Fedeli con 24 palloni stampati a terra.

Mister Quarta, con l’intera rosa a disposizione, si affida inizialmente al sestetto formato da Stincone al palleggio, Greco opposto, Lanza e Romano laterali, La Rocca e Albano al centro con Bozzetto in seconda linea.

Partenza a razzo delle padrone di casa (8-1, 11-3) che riescono ad indirizzare il corso della gara su binari congeniali, l’alto ritmo imposto in battuta soffoca il gioco frizzante delle salentine, imperniato su rapide aperture in banda. Il primo set termina sul 25-15 senza particolari sofferenze per le marchigiane, e anche il parziale successivo sembra scorrere con la medesima fluidità (7-2, 10-5): il tecnico salentino Quarta inserisce Piarulli al centro e Mirto in zona 4 trovando maggiore solidità con il nuovo assetto tattico. Copertino inizia a rosicchiare punti, fino al sorpasso consumato sul 15-16: all’insorgere delle prime difficoltà una Corplast passiva e arrendevole perde equilibrio e ordine in campo, le ospiti non si lasciano pregare e pareggiano i conti sul 22-25 grazie ad una Romano infallibile nel tratto conclusivo.

L’altalena di rendimento della Corplast riserva un picco positivo in apertura di terzo parziale, Bianchella e compagne riprendono a martellare dai nove metri e la ricezione gialloblu traballa. Vantaggi consistenti per le ragazze di Marega (7-1, 10-4) ma non si avverte una sensazione di controllo del match, bensì una frenesia e un nervosismo difficilmente spiegabili, evidenziati dai frequenti errori in fase di ricostruzione. Copertino arriva fino al 18-16 costringendo Marega a fermare il gioco, due errori consecutivi delle ospiti regalano una boccata di ossigeno alla Corplast che non si lascia più riagganciare chiudendo 25-19 con un attacco di Fedeli (24 punti per lei, top scorer della gara).

Il nuovo vantaggio non giova più di tanto alle ragazze di casa, Copertino parte subito avanti nel 4° set (3-6, 10-14) e molte chiavi di lettura del match passano nelle mani leccesi. La battuta Corplast scende drasticamente di tono, la ricezione ospite supera il 60% di positività permettendo a Stincone di giostrare al meglio le attaccanti, in particolare Romano e Greco, oggi rientrante dopo l’assenza di Giulianova. Copertino gioca in scioltezza attuando le combinazioni più efficaci del suo repertorio, dall’altra parte emergono i limiti strutturali della Corplast, enfatizzati dai tanti errori (saranno 31 nel computo finale) che vanificano ogni tentativo di rimonta. Le corridoniensi sul 20-24 annullano due set-point ma capitolano sul tocco sotto rete di Stincone che prolunga la gara al tie-break.

L’orologio del PalaMattei segna le ore 23.00, le due squadre si danno battaglia in un quinto set a strappi, Copertino allunga due volte (4-7, 8-11), la Corplast sbanda ma si mantiene sempre in carreggiata recuperando puntualmente lo svantaggio. Si arriva alla resa dei conti, primo match point Copertino annullato da una fast di Pettinari (14-14), poi ci pensano Greco e Mirto a consegnare i due punti all’Ecotecnica Copertino.

Si torna in campo domenica 6 gennaio quando le ragazze di Quarta ospiteranno Offida Volley alla palestra del Comprensivo “Falcone” di Copertino.

TABELLINO

CORPLAST – ECOTECNICA COPERTINO 2-3 (25-15, 22-25, 25-19, 22-25, 14-16)

CORPLAST CORRIDONIA: Gemma 7, Francescon 3, Micheletto 12, Fedeli 24, Bianchella 11, Pettinari 15, Mercanti (L), Freddo (ne), Pagano 5, Compagnucci, Ventrone, Serafini, Riganelli.
Allenatore: Marega

ECOTECNICA COPERTINO: La Rocca 10, Greco 14, Lanza 5, Stincone 9, Albano 2, Romano 18, Bozzetto (L), Piarulli 4, Mirto 7, Distaso, D’Onofrio.
Allenatore: Quarta

Theorem – Leaderboard tutte