Brutto KO per la Sia Coperture Pallavolo San Giustino

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Foto Ufficio Stampa Pallavolo San Giustino

Di Redazione

La Sia Coperture Pallavolo San Giustino imbatte in una giornata “No” contro la Florigel Andria, squadra pugliese arrivata in terra umbra senza i favori del pronostico, ma con grande personalità e voglia di vincere, caratteristiche che sono mancate alla squadra del Ds Maric, apparsa brutta copia di quella vista sino ad ora.

Una sconfitta, per 3 a 0, che non concede agli altotiberini alcun appello: la squadra risulta spenta e poco concreta nei momenti topici di ogni set, a poco valgono le poche giocate individuali comunque di buon livello, anzi, ampliano i rimpianti per una gara che andava condotta con tutt’altro atteggiamento garantendo al solito e fantastico pubblico accorso ad incitare la squadra un altro spettacolo ed un altro risultato.

La terza sconfitta stagionale, sicuramente la più inaspettata e per l’andamento della gara – che ha visto gli uomini di coach Sideri sempre avanti per poi farsi recuperare e beffare sempre sul finale di set – la più pesante durante l’arco delle nove gare disputate, deve essere una lezione importante per il gruppo, un segnale forte da cui ripartire: umiltà, costanza ed abnegazione, questi i fattori su cui lavorare in settimana in palestra, imparando dalla sconfitta senza però far pesare un risultato così roboante, visto l’impegno di sabato prossimo in terra marchigiana.

Dovrà essere una chiave di volta la trasferta ad Osimo, un appuntamento importante per capire cosa può fare questa squadra che ancora pare inespressa.

(Fonte: comunicato stampa)

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE