La Canovi Coperture Nolo 2000 torna alla vittoria: 3-1 contro Montecchio

LEAD_ERBAVOGLIO_ISTITUZIONALE
Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo

Di Redazione

Al termine di una partita lunga ed intesa, la Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo batte 3-1 la Sorelle Ramonda Ipag Montecchio e torna, dopo tre sconfitte, alla vittoria. Le sassolesi si confermano quindi al secondo posto in classifica generale con 20 punti, a pari punto con Perugia, battuta 1-3 da Cutrofiano. Al primo posto, Trento con 21 punti. Domenica prossima, importante trasferta in Romagna in casa della Omag Consolini San Giovanni di Marignano: prima però c’è il turno preliminare di Coppa Italia, in programma martedì in casa contro Baronissi (con inizio gara alle 20.30).

Partono subito bene le padrone di casa, che allungano primo 4-2 con la pipe di Joly e poi ancora 7-3, con Pamio che attacca out. Con Michieletto, le ospiti provano ad accorciare le distanze (12-8), ma le ragazze di Enrico Barbolini sono brave a mantenere il vantaggio acquisito (14-9). Con l’attacco out di Carletti, la Canovi Coperture Nolo 2000 trova il massimo vantaggio (16-11). E’ di nuovo Michieletto a tentare di riportare sotto le sue (17-13) ma Sassuolo allunga ancora con Obossa (21-15). Nel finale, due errori in casa Montecchio regalano alle neroverdi il primo setball (24-19), ma Bordignon serve in rete. Chiude capitan Crisanti in pallonetto (25-20).

Questa volta è Montecchio a partire meglio e le ospiti si portano subito avanti 3-6. Con Squarcini – muro su Michieletto – la Canovi Coperture Nolo 2000 prova ad accorciare le distanze (7-9): il pareggio arriva sul 10-10, con il muro di Obossa su Carletti. Con l’attacco di Squarcini, le padrone di casa si portano poi avanti 13-11 ma Montecchio non ci sta e pareggia 15-15 con Michieletto che la piazza lunga. Si continua a giocare punto a punto (18-18, 20-20) poi con Squarcini le neroverdi allungano 22-20. Nel finale, l’attacco di Bordignon sulla difesa fuori misura di Montecchio vale il 24-22. Chiude Obossa (25-23), dopo un grande recupero di Bordignon.

Come nel set precedente, è Montecchio a partire meglio e le ospiti si portano subito avanti 3-7. Le padrone di casa ci provano, ma le ospiti continuano ad essere avanti (5-11). Con Obossa, la Canovi Coperture Nolo 2000 accorcia le distanze (12-15) ma Montecchio allunga ancora con l’ace di Pamio (14-19). Nel finale di set, sono ancora le vicentine ad essere protagoniste (16-23 firmato da Michieletto): Obossa ci prova (18-23 e poi ancora 20-24) ma poi finisce 20-25, con la palla messa a terra da Carletti.

Ancora una volta è Montecchio a partire meglio (2-4) ma questa volta le ragazze di Enrico Barbolini sono brave a trovare subito il pareggio con Obossa (4-4). Si continua ora a giocare punto a punto, con nessuna delle due formazioni che riesce a trovare l’allungo vincente, finché le padrone di casa si portano avanti 16-13 con Joly. Montecchio però non ci sta e pareggia (16-16). con Joly Sassuolo allunga ancora (19-17), ma le vicentine sono sempre lì e con Trevisan trovano il pareggio (20-20). Il set continua sotto il segno dell’equilibrio, con Sassuolo che allunga e Montecchio che prontamente pareggia (22-22, 23-23). L’errore al servizio di Obossa regala alle ospiti il primo setball (23-24), ma l’opposta sassolese annulla tutto chiudendo con una palla profonda uno scambio lunghissimo (24-24). Montecchio mette di nuovo la testa avanti con Michieletto ma Sassuolo annulla ben due setball. Con il muro di Squarcini su Michieletto, la Canovi Coperture Nolo 2000 si conquista il primo matchball (27-26): chiude Obossa 28-26.

  

Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo-S.lle Ramonda Ipag Montecchio 3-1 (25-20 25-23 20-25 28-26)

(Fonte: comunicato stampa)

LEADERBOARD_CPCAR_GENERIC